AnalisiL'analisi si basa sulla cronaca e sfrutta l'esperienza e la competenza dell'autore per spiegare i fatti, a volte interpretando e traendo conclusioni. Scopri di piùAgricoltura & Costruzioni

Cnh Industrial giù, analisti tiepidi sul piano

La società ha tracciato gli obiettivi per i prossimi tre anni, fissando i target per il 2024, con ricavi da attività industriali attesi tra 20 e 22 miliardi di dollari

di Flavia Carletti

(Ansa)

2' di lettura

(Il Sole 24 Ore Radiocor) - Debole Cnh Industrial all'indomani della presentazione del nuovo piano al 2024. I titoli del gruppo, che a inizio anno ha visto lo scorporo di Iveco Group, si muovono in calo, con un minimo toccato a 12,945 euro, registrando la peggiore performance del FTSE MIB. A Miami si è tenuto il Capital markets day di Cnh Industrial e la società ha tracciato i suoi obiettivi per i prossimi tre anni, fissando i target per il 2024, quando i ricavi da attività industriali sono attesi tra 20 e 22 miliardi di dollari con un tasso medio annuale di crescita (CAGR) del 6% circa.

Il margine Ebit adjusted delle attività industriali nel 2024 è stimato tra 12% e 13% circa, in aumento di oltre 200 punti base rispetto al 2021. Per il segmento agricolture, il margine Ebit è dato in crescita al 2024 tra il 14,5% e il 15,5%. L'utile netto per azione (diluted EPS) è stimato superiore a 1,70 dollari entro il 2024 con un ROIC (ritorno sul capitale investito) delle attività industriali al 19% circa e una crescita di tre punti percentuali durante il periodo del piano. Il Free Cash Flow cumulato 2022-2024 delle attività industriali è previsto oltre i 4,4 miliardi di dollari. Il gruppo porterà avanti anche una strategia finanziaria rigorosa con una politica dei dividendi coerente, confermando la capacità di esercitare eventuali riacquisti di azioni proprie (buy-back).

Loading...

Equita ritiene che i target fissati al 2024 siano superiori alle loro attese, tuttavia sono stati inferiori a quelli del consensus, che si aspettava un obiettivo per i ricavi da attività industriali intorno ai 24 miliardi di dollari. Restano inoltre per il settore incertezze legate alla carenza di chip, alle tensioni geopolitiche e all'inflazione. Sul titolo viene mantenuto il giudizio «hold» con target di prezzo di 16 euro. Per Intesa Sanpaolo, in linea generale il piano «è credibile e ampiamente realizzabile». Ad ogni modo, per gli analisti della banca italiana, Cnh Industrial continuerà a scontare sui prezzi delle azioni la differenza di redditività con il leader di mercato Deere. Il giudizio su Cnh Industrial è sotto revisione. Per Banca Akros, i target del piano di Cnh Industrial sono «estremamente cauti». Ad ogni modo, gli analisti ritengono che la società sia nelle condizioni per «battere le attese» e confermano il giudizio «buy» con prezzo obiettivo a 18 euro.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti