Monopattini, auto e multe: misura per misura le novità

10/23Codice della strada, le novità / Moto elettriche anche in autostrada, riconosciuti i motorini

9/23Diritto

Codice della strada, le novità / Moto elettriche anche in autostrada, riconosciuti i motorini

(scharfsinn86 - stock.adobe.com)

Arriva il riconoscimento ufficiale per i ciclomotori elettrici: per non “sconfinare” nell'ambito dei motocicli, la loro potenza non deve superare i 4.000 watt (4 kiloWatt).

Cade il muro dell’articolo 175, che impediva alle moto elettriche l'accesso alle autostrade e alle superstrade “equiparate” (le strade extraurbane principali, dove sono consentiti i 110 km/h e agli ingressi c'è lo stesso segnale di «inizio autostrada», però su fondo blu anziché verde), ma solo se la potenza è alta (da 11 kW in su, quella vietata ai neopatentati).

Sono state ancora bocciate le proposte presentate per abbassare da 150 a 125 centimetri cubi la cilindrata minima per accedere in autostrada in moto con tradizionale motore a scoppio (giustificate dal progresso nelle prestazioni).

Delusioni per i tanti scooteristi delle grandi città che stavano valutando se passare all’elettrico: molte tangenziali da loro frequentate sono classificate come autostrade.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti