Monopattini, auto e multe: misura per misura le novità

16/23Codice della strada, le novità / Sosta veicoli elettrici, arrivano sanzioni vere. Ma non di notte se la ricarica non è veloce

15/23Diritto

Codice della strada, le novità / Sosta veicoli elettrici, arrivano sanzioni vere. Ma non di notte se la ricarica non è veloce

(Marco Santi Amantini - stock.adobe.com)

Riordinate le regole sulla sosta negli spazi, per cercare di limitare gli abusi. In sostanza, vengono distinti gli spazi di sosta riservati ai veicoli elettrici (per fermata e sosta “normali”) da quelli destinati alla ricarica.

Nei primi, la sosta è consentita ai soli veicoli elettrici. Gli altri rischiano una multa di 87 euro (41 se l'infrazione viene commessa con un ciclomotore o un motoveicolo a due ruote).

Negli spazi per la ricarica, chi ha un veicolo elettrico non in carica o protrae la sosta per più di un'ora dal completamento della ricarica viene punito come se avesse un veicolo non elettrico (si veda il capoverso precedente); finora rischiava solo di pagare tariffe disincentivanti eventualmente fissate dal gestore per chi prolungasse la permanenza allacciato alla colonnina. Dalle 23 alle 7 è invece consentito lasciare il veicolo in ricarica, salvo che la colonnina sia di quelle rapide, «di potenza elevata», classificate così dall'articolo 2, comma 1, lettera e) del Dlgs 257/2016.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti