poltrone

Coin, Roland Armbruster è il nuovo amministratore delegato

La decisione del cda segue il riassetto della compaginwe azionaria del gruppo che opera nella grande distribuzione

di Mo.D.

default onloading pic

La decisione del cda segue il riassetto della compaginwe azionaria del gruppo che opera nella grande distribuzione


2' di lettura

Nuova nomina ai vertici del gruppo Coin. Roland Armbruster è il nuovo amministratore delegato. La decisione del consiglio di amministrazione arriva dopo il recente consolidamento della compagine societaria e il conseguente rafforzamento patrimoniale. Nell'attuale contesto sociale ed economico la nuova nomina assume un valore decisivo perché, pur nell'ambito del piano strategico definito e intrapreso, po rterà un nuovo contributo all'individuazione delle misure più adeguate per fronteggiare le difficoltà che il settore del retail si trova ad attraversare e guidare il management team verso la realizzazione degli obiettivi.

Roland Armbruster porterà in dote la sua visione internazionale e globale, grazie ad una vasta esperienza nel mondo del retail. Tedesco, 45 anni, dopo gli studi in ambito economico internazionale, ha iniziato la sua carriera nel mondo della consulenza gestionale per poi assumere posizioni di vertice in note aziende di retail internazionali, dove ha contribuito al miglioramento dei risultati economici e finanziari, come Karstadt, Gruppo KaDeWe e da ultimo Intertoys.

«La nomina di Roland Armbruster rappresenta un rafforzamento molto positivo che avviene contestualmente alla fase di riapertura dei negozi e di riavvio delle attività nei cantieri per le ristrutturazioni pianificate» dichiara Giorgio Rossi, presidente del cda di Coin, che prosegue «C'è grande desiderio di ripartire, tutti i nuovi importanti marchi che nei mesi scorsi avevano manifestato interesse ad entrare negli spazi di Coin hanno già confermato il loro ingresso per la stagione autunno/inverno 2020».

«Con la sua ricca esperienza e la sua competenza l'AD Armbruster saprà guidare con successo un team molto coinvolto - conclude il presidente Rossi - Coin continuerà ad ampliare la propria proposta e a dare ai brand partner la possibilità di esprimersi al meglio in un contesto dinamico e innovativo, dove il servizio personalizzato al cliente avrà un ruolo centrale».

Il riassetto della compagine azio n aria

Il Gruppo Coin, società controllata indirettamente dal 2011 dal fondo londinese di private equity BC Partners (affiancato dal fondo Investindustrial, dall'Ontario Teachers Pension Plan e dal management), che lo ha acquisito da Pai Capital Partners, ha annunciato il 1primo marzo 2018 di aver ceduto il 100% del capitale sociale della catena di negozi al dettaglio Coin a Centenary, società neocostituita, gestita dal team del management di Coin e da altri investitori. Nel novembre 2019, poi, la società era stata ricapitalizzata con làingresso nellàazionariato del creatore di Liu Jo con una quota del 15%.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti