oggi in edicola

Colf, badanti e baby sitter: le nuove regole su «Soldi & Famiglia»


default onloading pic

2' di lettura

Al pari di quel che accade per le imprese, anche le famiglie hanno un loro “indotto”: cioè quell'insieme di servizi e forniture, più o meno stabili, che consentono alla famiglia di funzionare e che derivano dall'attività economica della famiglia stessa. Collaboratrici domestiche, badanti, aiuti estemporanei e occasionali come una baby sitter o un ciclo di ripetizioni scolastiche sono esempi di questo indotto e a loro sono dedicati i primi due capitoli del volume della collana “Soldi e famiglia” in edicola con Il Sole 24 Ore di giovedì 3 maggio.

Per approfondire il tema, giovedì mattina sulla pagina Facebook del quotidiano e sul sito web e si terrà un videoforum con i nostri esperti per rispondere alle domande dei lettori sul tema.

Instaurare correttamente il rapporto con un collaboratore domestico, per servizi alla casa o alla persona, infatti, è importante sia per evitare incomprensioni e malintesi, sia anche per scongiurare spiacevoli strascichi anche legali o esporsi a sanzioni.

Un caso a parte è poi quello dei “nuovi voucher” o del “libretto di famiglia”: una disciplina profondamente rivista nel 2017 e resa notevolmente più intricata rispetto all'uso di quegli stessi voucher che molti si erano abituati ad acquistare in tabaccheria come pagamento dei lavori occasionali.

Accanto a una novità normativa difficile da gestire, c'è però, per il 2018, l'introduzione di una nuova agevolazione fiscale che ha suscitato notevole interesse: il bonus verde, ossia la detrazione per lavori relativi a piante, terrazzi e giardini. All'interno del fascicolo in edicola giovedì 3 maggio vengono forniti una serie di esempi per spiegarne il funzionamento e circoscriverne l'applicazione.

Altre voci di spesa alle quali è dedicato questo volume sono i trasporti e l'abbigliamento, voci essenziali per le attività quotidiane per le quali vanno segnalate alcune novità. Per i trasporti, in particolare, le agevolazioni fiscali sia per le imprese sia per i singoli contribuenti che sottoscrivono abbonamenti ai mezzi pubblici. Anche nell'abbigliamento, l'offerta via internet sta radicalmente cambiando i comportamenti dei consumatori, stimolando peraltro modifiche anche nelle proposte di tipo “fisico”, con l'estensione dei periodi con prezzi ribassati o la diffusione degli outlet. Con una ricerca sempre in corso del punto ottimale tra quanto si vuole risparmiare e quanto mantenere o migliorare in qualità.

La collana realizzata dai giornalisti del Gruppo 24 Ore «Soldi e famiglia» ogni giovedì accompagna qualsiasi tipo di nucleo familiare nelle grandi e nelle piccole scelte economiche che devono affrontare, ipotizzando un percorso che parte dall'abitazione, passa per luce e gas, la cura di sé e dei figli, arriva alle decisioni di investimento.

Ogni fascicolo propone, accanto agli articoli, anche i chiarimenti forniti dalla rubrica dell'Esperto risponde, (consultabile ogni lunedì sulle pagine del «Sole 24 Ore» e sempre a disposizione sul sito www.espertorisponde.ilsole24ore.com); le spiegazioni fornite agli ascoltatori della trasmissione di Radio 24 «Due di denari» (in onda ogni giorno dalle 11 alle 12 e sempre riascoltabile dal sito www.radio24.it); una raccolta di app e siti utili; i rimandi alle diverse sezioni del sito www.ilsole24ore.com dove si possono trovare ulteriori approfondimenti, da Casa24 agli ebook dedicati ai vari argomenti, dal fisco al condominio, dalle pensioni al lavoro.

Riproduzione riservata ©
Per saperne di più

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...