messaggio da maradona per i funerali

Colleghi, attori e politici per l’ultimo saluto a Biscardi

default onloading pic
(ANSA)


1' di lettura

Politici, attori e giornalisti hanno dato l’ultimo saluto ad Aldo Biscardi, il celebre giornalista sportivo noto per aver inventato il 'Processo del lunedì” scomparso ieri all'età di 86 anni. Dagli imitatori Max Tortora e Max Giusti, al politico Maurizio Gasparri, all’ex sindaco di Roma, Gianni Alemanno, all'avvocato Carlo Taormina, ai compagni di tante trasmissioni come Elio Corno, Franco Melli, nonché l’annunciatrice Rai Alessandra Canale, sono stati diversi i volti noti della tv a portare l'estremo saluto al giornalista di Larino. Presente anche la ex presidente della Roma, Rosella Sensi: «Aldo era un grande amico di mio papà
(l'ex patron giallorosso Franco Sensi, ndr), sono qui per questo» ha spiegato al suo ingresso.

«Aldo era il più battagliero, intelligente e creativo. Sapeva di essere preso in giro ma trasformava tutto questo in popolarità. Era la caricatura di se stesso e ne era consapevole, questa era la sua forza. Aldo è stato un padre per tutto il mondo del calcio», le parole di Don Paolo, carissimo amico di famiglia, che ha officiato i funerali andati in scena alla chiesa San Pio X di Roma.

Dall’Argentina è arrivato il messaggio di Maradona: «Infuocava la passione che è nel nostro cuore». «È il suo giorno, lunedì - ha sottolineato la figlia Antonella - papà era un burbero-ironico, un uomo che nella vita privata amava ridere e sorridere». Il figlio, Maurizio ha sottolineato invece il più grande merito di suo padre, quello di aver iniziato «un modo nuovo di discutere del calcio in televisione. È stato un rivoluzionario come modo di proporsi in tv ed è stato poi copiato da tanti».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti