ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùCalcio & media

Colpo della Rai, in esclusiva i Mondiali 2022 in Qatar

Fifa pronta ad annunciare l’aggiudicazione in esclusiva dei diritti per tutte le 64 partite dei prossimi Mondiali in Qatar del 2022 alla Rai

di Andrea Biondi

Aggiornamento delle 16.05 con il comunicato della Fifa

(IMAGOECONOMICA)

2' di lettura

Colpo grosso della Rai. Come anticipato sul Sole 24 Ore in edicola oggi 9 aprile 2021, Fifa sarebbe pronta ad annunciare l’aggiudicazione in esclusiva dei diritti per tutte le 64 partite dei prossimi Mondiali in Qatar del 2022 alla Rai. Quindi contrariamente a quanto emerso dalle indiscrezioni delle ultime ore, Fifa non assegnerà nulla direttamente ad Amazon e i diritti sarebbero andati in toto alla Rai.

È passato oltre un mese dal tender perché Fifa ha dovuto individuare la formulazione più conveniente nel mix fra valori economici e visibilità tanto cara agli sponsor. Le offerte ricevute sembra fossero allineate, ma visibilità e solidità hanno giocato a favore di Viale Mazzini. Rai avrà quindi tutto il tempo per decidere se sfruttare interamente le 64 partite che per i prossimi Mondiali si giocheranno nel periodo pre-natalizio, particolarmente prezioso in termini di raccolta pubblicitaria e ascolti.

Loading...

A questo punto, fra qualche mese si aggiungerà anche questo tassello al grande mosaico delle sublicenze che entrerà nel vivo dopo l’estate.

«Alla Rai sono stati assegnati i diritti multipiattaforma per televisione, digitale e radio e fornirà una piattaforma di trasmissione estremamente forte per il torneo. La Rai, oltre a rendere disponibili in diretta sul territorio tutte le 64 partite, offrirà anche un'ampia programmazione di supporto, tra cui highlights e palinsesto. Almeno 28 partite del torneo, inclusa la partita di apertura, la finale ed entrambe le semifinali, verranno trasmesse sul canale di punta dell'emittente, Rai 1, soddisfacendo gli obiettivi della Fifa di fornire un'ampia visibilità per le sue competizioni», ha scritto la Fifa in un passaggio del suo comunicato in cui ha confermato le indiscrezioni del Sole 24 Ore.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti