APPUNTAMENTI GOLOSI

Com’è buona Parma a settembre: tutti gli appuntamenti golosi

Un intero mese di celebrazioni in una delle capitali del food con il Settembre Gastronomico dedicate alle eccellenze del cibo locale, tra Parmigiano Reggiano e Prosciutto di Parma Dop, la pasta al pomodoro e alle alici, il latte e i prodotti caseari, i vini dei Colli di Parma Doc

di Maria Teresa Manuelli


default onloading pic
La cena del Mille

4' di lettura

Parma per tutto il mese celebra i suoi sapori più genuini con il Settembre Gastronomico: un mese di manifestazioni dedicate alle eccellenze del cibo locale, tra Parmigiano Reggiano e Prosciutto di Parma Dop, la pasta al pomodoro e alle alici, il latte e i prodotti caseari, i vini dei Colli di Parma Doc. Promosso dal Comune di Parma e dalla Fondazione Parma UNESCO City of Gastronomy, nel quadro delle attività di Destinazione Emilia, sotto la regia di “Parma io ci sto!” e Parma Alimentare, Settembre Gastronomico è il risultato della collaborazione tra Istituzioni, Consorzi di Tutela e importanti aziende alimentari.


«Siamo consapevoli che si stia compiendo un percorso che ha il chiaro obiettivo di fare ciò che fino a qualche anno fa non era mai stato fatto: valorizzare in maniera professionale le eccellenze del territorio con una chiara strategia di sviluppo – spiega Cristiano Casa, assessore a Turismo, Attività Produttive e Commercio del Comune di Parma –. Parma 2020 sarà una grande occasione per creare nuove sinergie e un vero modello di collaborazione fra la nostra realtà e quelle vicine. Il dialogo è ormai costante sia con i comuni della provincia, sia con Reggio Emilia e Piacenza, con cui stiamo condividendo l'esperienza di una promozione turistica e culturale congiunta, attraverso il progetto 'Emilia'. Pensiamo di essere sulla strada giusta, che sarà lunga, ma anche bellissima da percorrere tutti insieme».

La cena dei Mille solidale il 3 settembre
Ad aprire idealmente Settembre Gastronomico sarà la suggestiva “Cena dei Mille”. Martedì 3 settembre il centro storico di Parma si trasformerà in un ristorante gourmet sotto le stelle. Fil rouge sarà la riscoperta dei gusti della tradizione gastronomica parmense interpretati dalla squadra di Parma Quality Restaurants che rappresenta la miglior espressione dell'alta cucina parmense e che curerà il primo e secondo piatto. Ci sarà anche una rappresentanza di “Chef To Chef” il consorzio dei 50 migliori chef dell'Emilia Romagna per firmare l'antipasto. Ospite d'onore, lo chef 3 stelle Michelin Norbert Niederkofler, mente del Ristorante “St. Hubertus” presso l'Hotel Rosa Alpina di San Cassiano, che plasmerà il dessert raccogliendo il testimone di Carlo Cracco protagonista dell'edizione 2018. La Cena dei Mille ha finalità benefiche, in quanto il ricavato andrà a favore dell'Emporio Solidale di Parma che aiuta le famiglie in difficoltà


Per tutta la durata della manifestazione, da domenica 1° settembre a domenica 29 settembre, sarà attivo sotto i Portici del Grano, in piazza Garibaldi, il Bistrò Parma: uno spazio dove foodie e turisti in arrivo in città avranno la possibilità di assaggiare i prodotti simbolo del made-in-Parma agroalimentare, nelle proposte gourmet firmate da Parma Quality Restaurants. Non solo: il Bistrò Parma sarà anche l'area che ospiterà eventi per promuovere la cultura di prodotto. Ogni settimana avrà un tema: si inizia con l'Oro Rosso di Parma (dal 1° all'8 settembre), si prosegue con il Prosciutto di Parma Dop (dal 9 al 15 settembre) e con le alici a Parma (dal 16 al 22 settembre), per concludere il tutto con il binomio Parmigiano Reggiano Dop e pasta (dal 23 al 29 settembre).

Giardini gourmet
Trasversale a tutte le settimane sarà la filiera del latte. Sperimentata con successo nel 2018, la formula di “Giardini Gourmet” tornerà a impreziosire il palinsesto di Settembre Gastronomico anche quest'anno. Due gli appuntamenti in calendario a Parma: venerdì 13 e venerdì 27 settembre. Nato da un'idea della paesaggista ed esperta di botanica Angela Zaffignani, con le sue serate strutturate in forma di walking tour, l'evento vuole legare insieme le tante anime della città: musica, cibo e il verde, perché Parma è disseminata di giardini, spesso non accessibili. Ecco quindi l'idea di far vivere i giardini più affascinanti del centro storico di Parma, restituendoli alla collettività per alcune ore, e di abbinare a questa proposta culturale di stampo green un'offerta gastronomica gourmet e momenti musicali d'autore. Partner di questa edizione è il FAI - Fondo Ambiente Italiano. Parma Quality Restaurants e Teatro Regio di Parma - Verdi Off avranno invece la curatela gastronomica e musicale dell'evento. Su prenotazione sul circuito VivaTicket per un massimo di 100 persone (45 euro a persona).

Visite guidate ai 7 musei del cibo
Settembre Gastronomico sarà anche l'occasione per conoscere le filiere, con l'opportunità di visitare il Pastificio Barilla, i caseifici e i prosciuttifici dove nascono le Dop Parmigiano Reggiano e Prosciutto di Parma, gli stabilimenti di lavorazione del pomodoro di Rodolfi Mansueto. Sarà inoltre possibile effettuare visite guidate nei sette Musei del Cibo della Provincia di Parma, un circuito che comprende il Museo del Parmigiano Reggiano, Museo della Pasta, Museo del Pomodoro, Museo del Vino, Museo del Salame Felino, Museo del Prosciutto di Parma, Museo del Culatello. A cui si aggiunge il Museo d'Arte Olearia dell'Azienda Agricola Coppini.

A Langhirano il festival del Prosciutto
In provincia, dal 6 all'8 settembre, a Langhirano, sulle colline parmensi, si tiene il Festival del Prosciutto di Parma, una tre giorni per scoprire la Dop e il territorio che le dà i natali. Sarà attiva una Cittadella del Prosciutto di Parma, animata da 18 produttori: previste degustazioni, cooking lesson a cura degli chef di Parma Quality Restaurants, wine pairing, esibizioni di taglio a mano. Da segnalare anche il convegno “DOP Economy”. Momento clou del Festival sarà “Finestre Aperte”: grazie a questa iniziativa, per quattro weekend consecutivi (7-8, 14-15, 21-22, 28-29 settembre), foodie e turisti potranno scoprire i segreti della lavorazione della Dop visitando i prosciuttifici della zona di produzione.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...