Emergenza covid

Come funziona la sospensione delle rate

di Carlo Andrea Finotto

2' di lettura

La giunta regionale della Valle d’Aosta ha approvato nei giorni scorsi la misura straordinaria per sostenere i redditi delle famiglie e incrementare le disponibilità finanziarie delle imprese valdostane.
La misura, adottata per fronteggiare e contenere gli effetti negativi sul tessuto socio-economico territoriale derivanti dall’emergenza epidemiologica da Covid-19, prevede la sospensione del pagamento della quota capitale delle rate dei mutui stipulati alla data dello scorso 14 aprile 2021, erogati da Finaosta e da Unicredit (in questo caso si tratta di una quota residua risalente alle operazioni effettuate quando Cassa di risparmio di Torino era tesoriere della Regione).
La sospensione riguarda la quota capitale delle rate in scadenza dal 1° maggio 2021 e fino al 31 ottobre 2022 e consente alla parte mutuataria di beneficiare di un periodo di tempo durante il quale la stessa dovrà corrispondere alle scadenze originarie la sola quota interessi delle rate sospese.
Le garanzie prestate saranno prorogate di un periodo uguale a quello della sospensione. Al termine della sospensione, il pagamento delle rate di mutuo riprenderà secondo gli importi e la periodicità originariamente previsti dal contratto, con durata del piano di ammortamento prorogata di un periodo pari a quello della sospensione.
Per ottenere la sospensione è necessario presentare apposita richiesta entro e non oltre il giorno 5 del mese antecedente la prima scadenza rateale per le rate di ammortamento con scadenza nei mesi successivi.
Solo nel caso del mese di aprile il termine era stato fissato alla giornata di ieri, 22 aprile, mentre già a partire dalla rata successiva il termine sarà quello stabilito: in pratica, per la rata in scadenza nel mese di giugno 2021, la domanda di sospensione dovrà pervenire entro il 5 di maggio prossimo.
Le richieste presentate dopo i suddetti termini non potranno essere accolte. La sospensione può essere richiesta una sola volta nel periodo dal 1° maggio 2021 al 31 ottobre 2022.
Per accedere alla sospensione occorre essere in possesso dei requisiti fissati dalla legge regionale n. 5/2021.
Le informazioni dettagliate per accedere alla misura di sospensione e i moduli per presentare la domanda sono disponibili sul sito di Finaosta, dove sono indicate anche le modalità operative da seguire per l’inoltro degli stessi, volte a limitare i contatti interpersonali per contrastare il contagio e la diffusione del virus.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti