Dalle pensioni al fisco: i punti del contratto di Governo tra M5S e Lega

2/13Politica

Comitato conciliazione

(ANSA)

È al primo punto del contratto di governo Lega-M5S. Nasce una nuova struttura, il Comitato di conciliazione, esterno al Cdm, che servirà a ricomporre i conflitti tra le due forze poltiche “contraenti” nell’applicazione delle linee programmatiche sottoscritte. Ma decide anche una posizione comune su temi estranei all’accordo. Ne fanno parte il premier, il capo politico pentastellato e il segretario della Lega più il ministro competente per materia. Il “gabinetto” delibera a maggioranza dei 2/3

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti