Commenti

Dossier Il populismo e il nuovo disordine mondiale

  • Abbonati
  • Accedi
Dossier | N. 53 articoliMappamondo

Il populismo e il nuovo disordine mondiale

Si suppone che il nuovo anno inizi nella speranza. Anche nei giorni più bui della Seconda Guerra Mondiale, le celebrazioni del Nuovo Anno erano sostenute dalla convinzione che in qualche modo il corso degli eventi si sarebbe orientato verso la pace. E pare oggi profetico quanto scrisse Arthur Koestler dopo la caduta della Francia nel 1940: «Il problema sta nel fissare la libido politica [dei...

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi