Commenti

Il piano B, l’euro e quelle tensioni con la Ue

  • Abbonati
  • Accedi
Il contratto Di Maio-Salvini

Il piano B, l’euro e quelle tensioni con la Ue

Il cosiddetto “contratto” di governo, se attuato, comporterebbe a regime un aumento del disavanzo pubblico nell’ordine di 100 miliardi di euro e sarebbe palesemente in contrasto sia con l’art. 81 della Costituzione italiana sia con le regole dell’Unione Europea.

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi