Commenti

Un’agenda concreta su lavoro e sviluppo

  • Abbonati
  • Accedi
politica industriale

Un’agenda concreta su lavoro e sviluppo

Per il momento, in attesa dell’appuntamento decisivo a settembre con la Legge di stabilità, le reiterate dichiarazioni del ministro dell’Economia Giovanni Tria, sul suo impegno a evitare un ulteriore aumento del debito pubblico, sono servite per una tregua con Bruxelles e i mercati. Quel che invece alimenta incertezze e incognite sulle prospettive della nostra economia è la mancanza, da parte del...

Per il momento, in attesa dell’appuntamento decisivo a settembre con la Legge di stabilità, le reiterate dichiarazioni del ministro dell’Economia Giovanni Tria, sul suo impegno a evitare un ulteriore aumento del debito pubblico, sono servite per una tregua con Bruxelles e i mercati. Quel che invece alimenta incertezze e incognite sulle prospettive della nostra economia è la mancanza, da parte del...

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi