Commenti

Serie A al via, fra vecchi malanni e «new Italians»

  • Abbonati
  • Accedi
SPORT & BUSINESS

Serie A al via, fra vecchi malanni e «new Italians»

Il campionato che inizia è quasi unico nella storia del calcio italiano perché viene dopo un Mondiale senza Azzurri, per la prima volta dal 1958. Ma così come tra i finalisti di quel Brasile-Svezia ci furono tre stelle scandinave che giocavano in Italia (capitan Liedholm, Hamrin, Skoglund), anche il 15 luglio a Mosca la Serie A è stata degnamente rappresentata, con cinque giocatori (Matuidi e...

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi