Commenti

L’impegno della classe dirigente per creare una fiducia sistemica

  • Abbonati
  • Accedi
dopo genova

L’impegno della classe dirigente per creare una fiducia sistemica

Non c’è più il rischio d’esagerare con il pessimismo, dopo Genova. Né il gusto di compiacersene, come qualche intellettuale e opinionista ha fatto in passato. C’è l’allarme d’affrontare con tempestività ed efficacia le cose da fare. Altrimenti, l’immagine delle persone e dei mezzi che precipitano in una nuvola di cemento alimenterà nuova sfiducia antisistema tra gli italiani.

Hai raggiunto il limite di articoli in libera lettura questo mese

Registrati

per continuare a leggere e non perdere gli articoli più interessanti selezionati per te.

Già registrato?
Accedi