listini in rialzo

Commercio, Pechino annuncia nuovo round di negoziati con Usa in ottobre

Il negoziatore cinese, Liu He, in mattinata ha avuto un colloquio con i due negoziatori statunitensi, il segretario al Tesoro Steven Mnuchin e il Rappresentante Usa per il commercio Robert Lighthizer

(Afp)

1' di lettura

La Cina e gli Stati Uniti si sono messi d’accordo per una ripresa del negoziato commerciale «all’inizio di ottobre». L’annuncio arriva da Pechino e contribuisce a tranquillizzare i mercati preoccupati per la nuova escalation dei dazi reciproci avviata all’inizio di settembre e che potrebbe proseguire fino alla fine dell'anno. Il negoziatore cinese, Liu He, in mattinata (ora di Pechino) ha avuto un colloquio con i due negoziatori statunitensi (il segretario al Tesoro Steven Mnuchin e il Rappresentante Usa per il commercio Robert Lighthizer) secondo quanto indicato dal ministero cinese del commercio.

Il confronto di inizio ottobre in programma a Washington si sarebbe dovuto tenere a settembre, in base a quanto concordato in linea di massima dai negoziatori all’incontro di fine luglio a Shanghai, definito «costruttivo» ma conclusosi senza annunci. Il comunicato del ministero del Commercio cinese ha anche sottolineato che le due parti «manterranno strette comunicazioni» in vista del faccia a faccia del prossimo mese.

Loading...

Il 2 settembre Pechino ha presentato un ricorso al Wto contro la mossa americana volendo difendere «con fermezza i suoi diritti e interessi legittimi», il sistema multilaterale del commercio e l’ordine del commercio internazionale.

La guerra commerciale in atto sta spingendo molti analisti a rivedere le stime di crescita del Pil cinese per il 2020 sotto il 6%, il ritmo di crescita più lento degli ultimi 30 anni.

Intanto oggi, con l’allentarsi delle tensioni a Hong Kong e in
vista dei negoziati sui dazi tra Usa e Cina, le principali Borse
asiatiche (ma anche europee) sono in rialzo
.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti