ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùL’intervista a

«Completare in fretta la riforma con i decreti: servono norme stabili»

di Claudio Tucci

2' di lettura

«Oggi Regione Lombardia può vantare il sistema Its più esteso ed efficace d’Italia: ben 25 Fondazioni (sulle 122 totali), per un totale di 199 corsi frequentati da circa 5mila studenti, su un totale di poco superiore ai 21mila studenti a livello nazionale. Dal 2018, anno di inizio Legislatura, il numero degli studenti Its in Lombardia è cresciuto del 140% e solo nell’ultimo anno i corsi sono aumentati del 40% (da 142 a 199) e gli studenti del 41% (da 3.400 a 4.800). Sono numeri - sottolinea Melania Rizzoli, assessore a Formazione e Lavoro - che abbiamo raggiunto grazie agli investimenti fatti e al vivace tessuto imprenditoriale e produttivo, a cui va anche il merito dei risultati che ci rendono ancora più fieri ossia quelli relativi all’inserimento occupazionale degli studenti: in media, l’82% dei nostri diplomati a 6 mesi dal termine del percorso lavora. In alcuni casi si raggiungono punte del 97% di inserimento lavorativo, soprattutto nell’Area tecnologica Made in Italy, per i percorsi di meccatronica e Ict. Infine, mi piace anche sottolineare che la quasi totalità dei nostri giovani Supertecnici ottiene un impiego coerente con il proprio
percorso di studi.

Che novità attendono gli studenti Its a ottobre?
Da inizio Legislatura abbiamo investito ingenti risorse: circa 80 milioni di euro. A breve spero, avremo la nostra quota-parte del 1,5 miliardi dei fondi Pnrr per il rafforzamento complessivo del sistema Its. Il nostro obiettivo del combinato disposto delle diverse linee di finanziamento è il potenziamento dei corsi per garantire un’offerta formativa più ampia possibile, in linea con i migliori standard formativi nazionali ed internazionali, ma con interventi specifici già nella fase dell’orientamento nelle scuole e nelle istituzioni formative. Gli studenti potranno anche contare su attrezzature all’avanguardia grazie allo stanziamento di 2,5 milioni di euro destinato all’ammodernamento dei laboratori delle Fondazioni Its. Inoltre, verrà presto approvato un nuovo avviso da 1 milione di euro con cui andremo a sostenere i percorsi di apprendistato di terzo livello per gli studenti Its. Si tratta di una grande opportunità per rafforzare il legame tra formazione e lavoro.

Loading...

Come giudica la riforma?
Con la legge 99/2022 il nostro Paese fa un passo in avanti importante. I nuovi Its - gli Its Academy - potranno contare su un riferimento normativo stabile, che prevede una forte centralità dei territori per la buona riuscita del nuovo sistema. La legge è il frutto di un proficuo confronto con gli enti territoriali. La Lombardia è stata ancora protagonista, se non altro a tutela e per la valorizzazione di un sistema che funziona. Ora mi auguro che si corra per completare i 19 provvedimenti attuativi, tra cui trovo che la revisione delle figure professionali nazionali di riferimento dei percorsi Its sia il più qualificante e da realizzare anche prima degli altri, in quanto questo ci consentirà di allineare i profili professionali alle esigenze delle imprese, anticipando così tendenze e trasformazioni del mercato del lavoro.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti