ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùAbbigliamento

Con Be You Geraldine Alasio crea maglie di cachemire dalla naturale eleganza

Il prodotto viene interamente realizzato in Mongolia, con filati pregiati. I modelli sono per il 30% «never out of stock»

di Paola Dezza

2' di lettura

Cachemire di qualità, prodotto e lavorato in Mongolia. Disegnato però in Italia. Sono le principali caratteristiche di maglie e maglioni a marchio Beyou, brand nato nel 2008 quasi per caso, dopo un viaggio nella regione asiatica. Geraldine Alasio è passata quindi dall’azienda di famiglia, che da anni lavora nel mondo della distribuzione di abbigliamento, a creare un proprio brand.

«Siamo stati coinvolti dalla Bei (Banca europea degli investimenti, ndr) per fare parte di un progetto per sviluppare una azienda in Mongolia - racconta al Sole 24 Ore -, scelsi di partire per valutare quel Paese lontano dove c’era materia prima in abbondanza, ma mancava il know how».

Loading...

Da subito Geraldine rimane affascinata dal luogo e dalle persone: «Ho trovato un Paese meraviglioso - dice -. Sono tornata in Italia con campioni di prodotto finito per valutarne la qualità. In diversi anni ho scelto di creare una mia collezione mantenendo sempre produzione e lavorazione in loco». Il brand si chiama Be You e negli anni è cresciuto, varcando anche i confini nazionali.

Be You offre una collezione di circa 95 modelli che vengono distribuiti in Italia con 200 punti vendita, ma che vengono esportati anche in Olanda, Germania, Francia, fino a raggiungere qualche cliente in Giappone.

«Il brand è molto incentrato su di me - racconta Geraldine -. Disegno la parte stile, mentre due persone si occupano della logistica, oltre a una preziosa assistente. La rete vendita è costituita da nove agenti, altre due persone seguono l’online, creato nel 2020. Ogni anno produciamo circa 20mila capi».

«La collezione comprende numerosi capi continuativi, i cosiddetti “never out of stock” - racconta ancora Geraldine -, modelli con cui ho iniziato a uscire dal basico (inteso come basico di volume) e che rappresentano il 30% della produzione. Il resto cerca di essere attuale senza essere troppo legato alla moda del momento. Be You punta a essere trasversale e molto semplice. Un capo che incarna la filosofia del brand è Be sparkling, una delle primissime dolcevita di volume con quattro fili lavorati morbidi».

Maglie che ti scaldano in inverno e che ti accarezzano in estate, come Geraldine ama definirle, e che vogliono proporre un’eleganza naturale e semplice: «Non ho mai pensato di cambiare le donne, anzi, ho sempre desiderato che le mie maglie potessero farle sentire se stesse e quindi farle sorridere. E sono proprio i volti delle donne, i loro movimenti, gli sguardi, le loro attitudini che mi ispirano e che traduco poi in forme, colori, volumi», conclude.

Riproduzione riservata ©

Consigli24: idee per lo shopping

Scopri tutte le offerte

Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link, Il Sole 24 Ore riceve una commissione ma per l’utente non c’è alcuna variazione del prezzo finale e tutti i link all’acquisto sono accuratamente vagliati e rimandano a piattaforme sicure di acquisto online

  • Paola DezzaCaposervizio Responsabile Real Estate

    Lingue parlate: inglese, francese

    Argomenti: mercato immobiliare, architettura, finanza immobiliare, lifestyle, turismo, hotel e ospitalità

    Premi: “Key player of the italian real estate market” di Scenari Immobiliari

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti