Recupero dopo il sisma

Con Bper rinasce all’Aquila la storica sede della Cassa

di Enza Moscaritolo

Corso Vittorio Emanuele. La nuova sede di Bper nel centro dell'Aquila. La banca ha riportato all'antico splendore il palazzo danneggiato dal sisma del 2009

3' di lettura

Un passo verso il ritorno alla normalità e alla piena rinascita della città. Assume un significato assai rilevante per l’Aquila l'inaugurazione della filiale Bper Banca nella sede di Corso Vittorio Emanuele, avvenuta dopo un lungo e accurato lavoro di ristrutturazione e restauro, in seguito ai danni provocati dal sisma del 2009. Non siamo di fronte, però, ad un’inaugurazione come tante altre. Ha riaperto, infatti, un palazzo storico, simbolo della vita e dell’operosità della comunità, finalmente tornato all’antico splendore. Si tratta della sede dell’antica Cassa di Risparmio aquilana, un vero e proprio emblema della comunità, situata lungo il “corso”, in uno spazio urbano strategico conosciuto come “i quattro cantoni”, dove erano allocati, tra gli altri, anche il Palazzo di Giustizia, quello delle Poste, il Municipio e l’Intendenza di Finanza.

È un edificio di circa 6mila metri quadrati, dove è stato realizzato l’intervento per un importo complessivo di circa 11 milioni di euro che ha riguardato l’intero immobile, rendendo funzionali il seminterrato, il piano terra, con gli uffici per la clientela, il primo piano, con gli uffici della direzione generale, e il secondo piano dove sono allocati gli uffici della direzione regionale e il private banking, per un totale di 4mila metri quadrati. I lavori di completamento funzionale del palazzo ex Cassa di Risparmio, invece, sono stati eseguiti per un importo di 3 milioni 600mila euro e il cantiere è stato riconsegnato lo scorso 30 giugno.

Loading...

Flavia Mazzarella. Presidente del Consiglio di amministrazione di Bper Banca

«Uno dei palazzi simbolo del centro della città è stato oggetto di un intervento importante ed è tornato finalmente a vivere - ha commentato Giuseppe Marco Litta, responsabile della direzione regionale Bper Banca Abruzzo Molise - l’Aquila si riappropria della sua storia e Bper Banca testimonia l’attenzione verso il territorio riportando in questa sede la filiale più importante della città, spostando anche alcuni uffici di direzione generale della banca. Siamo felicemente tornati in centro storico, in un palazzo meraviglioso». Il rientro di Bper Banca nel centro è dunque un segno della ripartenza economica e sociale e di continuità in quanto porta con sé una storia di banche del territorio, divenuti solidi punti di riferimento per la comunità locale, con cui sono state intessute negli anni relazioni fatte di coesione e autenticità: all’epoca del terremoto la Cassa di Risparmio dell’Aquila apparteneva al gruppo federale della banca dell'Emilia Romagna, ma la filiale divenne inagibile in seguito al sisma e venne trasferita altrove.

«Un’altra tappa di questo percorso avviene nel 2013 – prosegue Litta - quando si realizzò la fusione per incorporazione nella capogruppo di tutte le banche del territorio (e per l’Abruzzo si trattava di Cassa di Risparmio dell'Aquila e Banca Popolare di Lanciano e Sulmona, ndr). Oggi Bper Banca ha riportato in questo edificio la sede più importante della città, insieme agli uffici di direzione generale. Era un momento molto atteso ed è stato salutato da tutti con grande emozione». Tra la filiale e gli uffici operano in totale 75 dipendenti.

«Per Bper Banca, per la città e per l’intero territorio abruzzese si tratta di un evento storico che suggella, ancora una volta, il rapporto solido e profondo con il nostro Istituto – ha dichiarato Flavia Mazzarella, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Bper Banca - vivo con particolare emozione questo momento consapevole del ruolo che la Banca ha sempre svolto e continuerà a svolgere, a fianco di famiglie e imprese, nel consolidare il cammino di rinascita e sviluppo della comunità aquilana. In quest'ottica il ritorno tanto atteso nella sede in centro, oltre ad avere una forte valenza simbolica, è anche un segnale molto concreto di vicinanza e sostegno alla popolazione e alle istituzioni».

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti