grande distribuzione

A Conad i supermercati e negozi Auchan-Simply in Italia. Superata Coop. Affare da un miliardo


default onloading pic
(Afp)

3' di lettura

Conad, la più ampia organizzazione di imprenditori indipendenti del commercio al dettaglio d’Italia, ha chiuso oggi un accordo con Auchan Retail per l’acquisizione della quasi totalità delle attività di Auchan Retail Italia.
Entra in Conad una parte importante dei circa 1.600 punti vendita di Auchan Retail Italia: ipermercati, supermercati, negozi di prossimità con i marchi Auchan e Simply, disposti sul territorio italiano in modo complementare alla rete Conad.

La maxi operazione è stata condotta da Conad in asse con il finanziere Raffaele Mincione e in particolare con Wrm Group, la società di quest'ultimo specializzata nel Real estate commerciale. Secondo quanto risulta a Radiocor l'acquisizione è stata condotta attraverso Bdc Italia, veicolo che vede Conad al 51% e Mincione al 49%. Fonti finanziarie attribuiscono all'operazione un valore vicino al miliardo di euro per un perimetro che comprende 1600 punti vendita di Auchan Retail Italia. Credit Agricole CIB è stato exclusive M&A advisor di Auchan.

I PRINCIPALI GRUPPI DELLA GDO PER FATTURATO

Dati Mediobanca - bilanci 2017 in milioni di euro

Sorpasso di Conad su Coop
Con questa acquisizione Conad potrà superare Coop, diventando leader di mercato della grande distribuzione in Italia e proseguirà con il proprio ambizioso piano di crescita. La quota di mercato di Conad, attualmente pari al 13%, salirà al 19% grazie al 6% attualmente in mano ad Auchan. L'operazione dovrebbe essere completata nella seconda metà del 2019 e metterà insieme quelli che attualmente sono il secondo gruppo (Conad) e il quinto (Auchan) della Gdo in Italia. Nell'anno fiscale 2018 Auchan Retail Italia aveva circa 1.600 punti vendita di vari marchi (compresi Auchan e Simply), un fatturato di circa 3,7 miliardi di euro e circa 18.000 dipendenti, mentre Conad aveva circa 3.300 punti vendita e ricavi per 13,4 miliardi. Facendo dunque riferimento ai dati 2018 e su base teorica, i ricavi di Conad salirebbero a 17,1 miliardi circa. Nell'operazione, il cui valore finanziario non è stato reso per il momento noto (si parla di una cifra vicina al miliardo di euro), Credit Agricole CIB è stato exclusive M&A advisor di Auchan.

Serve ok Antitrust
L’acquisizione sarà perfezionata solo in seguito all’approvazione dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato in Italia.
Non sono compresi in questo accordo i supermercati gestiti da Auchan Retail in Sicilia e i drugstore Lillapois. L'accordo prevede anche che i centri commerciali in cui sono situati i punti vendita di Auchan Retail Italia continueranno ad essere gestiti dalla società Ceetrus, che prosegue la propria attività in Italia.
L’acquisizione sarà condotta da Conad con il supporto di WRM Group, società specializzata nel real estate commerciale.

Gli acquirenti sono stati assistiti da PwC TLS Avvocati e Commercialisti in tutti gli aspetti di natura legale e fiscale e da PwC Advisory nella valutazione e definizione delle tematiche financial.

Conad tra i primi 50 gruppi mondiali della Gdo
Conad, con l'acqusizione di Auchan Italia, non solo diventa leader della Gdo nella Penisola superando Coop, ma sale anche in modo rilevante nella classifica globale, portandosi in area dei primi cinquanta gruppi mondiali. Secondo una
rielaborazione dell'Area Studi Mediobanca, al lordo di Iva e considerando tutte le attività diversificate (librerie, parafarmacie, pet shop, carburante, viaggi, telefonia, ecc), i dati relativi al 2018 indicano per Coop un fatturato di 14,8 miliardi e per Conad di 13,4 miliardi. «Partendo da queste basi e aggiungendo l'iva (stimata al 10%) al valore delle attività Auchan cedute, queste si ragguagliano a circa 4 mld - evidenzia la rielaborazione - Conad diverrebbe un gruppo da circa 17,4 mld contro i 14,8 mld di Coop. Nei rank mondiali Conad dovrebbe scalare una ventina di posizioni, avvicinandosi al novero dei primi 50 gruppi mondiali».

(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus)

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...