Siglato memorandum

Concorrenza e mercato: accordo strategico tra le Authority di Italia e Spagna

L’obiettivo è promuovere la condivisione di esperienze e migliori pratiche e il lavoro congiunto sull’identificazione dei cartelli e lo svolgimento di indagini e azioni antitrust

1' di lettura

Accordo di collaborazione bilaterale tra le autorità della concorrenza e del mercato italiana e spagnola. L’obiettivo dell’accordo è promuovere la condivisione di esperienze e migliori pratiche tra i due organismi e il lavoro congiunto sull’identificazione dei cartelli e lo svolgimento di indagini e azioni antitrust per promuovere la concorrenza in entrambi i paesi.

Il memorandum d’intesa è stato siglato mercoledì a Madrid dal presidente della Cnmc (Comisión Nacional de los Mercados y la Competencia), Cani Fernández, e dal presidente dell’Agcm (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato), Roberto Rustichelli, per promuovere la cooperazione strategica delle istituzioni.

Loading...

Secondo Fernández: «Combattere i cartelli, sradicare gli abusi di posizione dominante e assicurarsi che i mercati funzionino correttamente e guidino la crescita economica dei nostri paesi sono questioni che abbiamo in comune con le nostre controparti italiane. Con la firma del Memorandum, il Cnmc rafforza la sua cooperazione strategica con l’Agcm, che sono fiducioso inizierà a dare i suoi frutti rapidamente».

Da parte sua, Rustichelli si è detto fiducioso che «le relazioni tra le due istituzioni si sviluppino ulteriormente, promuovano un’interazione positiva per difendere meglio la concorrenza e mantengano la nostra attenzione, soprattutto ora, sulle riforme strutturali delle normative settoriali in Europa. Entrambi abbiamo l’obiettivo di proteggere il libero mercato per contribuire a portare prosperità economica ai nostri paesi».

Il memorandum d’intesa include anche il regolare coordinamento delle posizioni durante le procedure di riforma normativa europea, considera la possibilità di condurre campagne antitrust congiunte in Spagna e in Italia e promuove la cooperazione attraverso assistenza tecnica bilaterale, visite e programmi di formazione di esperti.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti