Nuovo governo, i partiti si preparano alle consultazioni: chi sale al Colle e i messaggi a Mattarella

6/6Politica

Consultazioni, cosa diranno i partiti al Presidente Mattarella/M5S: siamo prima forza del paese, chiediamo premiership


default onloading pic

Il Movimento Cinque Stelle salirà al Colle il 5 aprile alle 16.30, ultimo partito della giornata. La delegazione sarà composta dal capo politico Luigi Di Maio e dai capigruppo Giulia Grillo e Danilo Toninelli. La linea di massima che sarà espressa al presidente Mattarella sarà quella enunciata da Di Maio: basta premier non votati da nessuno o ancora peggio premier che hanno perso. Secondo il Movimento, parlano i numeri: quel 32% che al voto del 4 marzo ha consacrato il M5S prima forza del Paese, in virtù del quale Di Maio rivendicherà il diritto alla premiership. La delegazione M5S ricorderà al capo dello Stato l'invito al confronto rivolto a tutti i gruppi parlamentari e sosterrà la tesi secondo cui le convergenze sui temi «ci sono, sia a destra sia a sinistra», in particolare sugli obiettivi di combattere la povertà, sostenere la crescita e abbassare la pressione fiscale. Ma da qui a presentarsi con una maggioranza già costruita ce ne corre. Prima delle consultazioni, martedì 4 alle 17.30, i Cinque Stelle riuniscono alla Camera l'assemblea dei gruppi parlamentari.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...