CON DI MAIO A NEW YORK

Conte, bilaterale con Trump ai margini dell’Assemblea Onu

Delegazione italiana in partenza per partecipare alla 74esima Assemblea generale delle Nazioni Unite e agli eventi collegati. A capo della missione il premier Giuseppe Conte, che avrà numerosi colloqui bilaterali a cominciare da un probabile faccia a faccia con il presidente americano Donald Trump

dal nostro inviato Gerardo Pelosi


default onloading pic

2' di lettura

NEW YORK- Delegazione italiana in partenza per partecipare alla 74esima Assemblea generale delle Nazioni Unite e agli eventi collegati. A capo della missione il premier Giuseppe Conte, che avrà numerosi colloqui bilaterali a cominciare da un probabile faccia a faccia con il presidente americano Donald Trump. Insieme a Conte anche il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio (per lui un esordio con i viaggi a lungo raggio del 31° Stormo dell'Aeronautica), il ministro dell'Ambiente Costa e il sottosegretario agli esteri Emanuela del Re.

Primo impegno già lunedì quando Conte parlerà all'apertura del Climate Action summit organizzato dal segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres. Il presidente del Consiglio illustrerà le priorità europee ed italiane in tema di green economy e sostenibilità ambientale. Il ruolo riservato all'Italia nell'ambito del Vertice sul Clima, sostengono fonti di Palazzo Chigi, è una conferma del capitale di credibilità e di rispetto di cui gode il nostro Paese nel sistema delle Nazioni Unite e del riconoscimento internazionale dell'impegno italiano sul tema della lotta ai cambiamenti climatici.

LEGGI ANCHE / Greta all’Onu: «Siamo inarrestabili»

Il tradizionale impegno dell'Italia a sostegno delle Nazioni Unite è anche testimoniato dalla sua posizione di primo contributore di caschi blu tra i Paesi occidentali e settimo contributore sia al bilancio ordinario, sia a quello del peacekeeping, nonché dalla presenza a Roma del polo Onu dell'alimentazione (FAO, IFAD, PAM),

L'intervento di Conte all'Assemblea generale dell'Onu è previsto per martedì 24 alle 19 in uno slot che viene definito di «ottima visibilità». Prima del suo intervento Conte parteciperà al pranzo offerto ai Capi di Stato e di Governo dal Segretario Generale delle Nazioni Unite e penderà parte alla cerimonia di apertura del «High Level Political Forum on Substainable Development - SDG Summit». A margine dell'Assemblea Conte avrà numerosi bilaterali a cominciare da quello in corso di definizione con il presidente americano. Per il ministro degli Esteri
è prevista la partecipazione agli incontri tra ministri degli Esteri del G7 ed europei. Il bilaterale con il francese Jean-Yves Le Dran è previsto per il 26 settembre prima del vertice sulla crisi libica.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...