Famiglie e studenti

Continua la protesta anti-Dad dei liceali napoletani

di Redazione Scuola

2' di lettura

Una nuova organizzazione della didattica in presenza. Per consentire il rientro a scuola, seppure con la dovuta alternanza, per intere classi. È l'obiettivo della protesta che, con diverse modalità, a tre giorni dalle nuove disposizioni della Regione Campania sta diventando trasversale a numerose scuole superiori del territorio.

Monda l’onda della protesta
Tra le scuole di Napoli e provincia, a titolo di esempio, si possono citare i licei Tito Lucrezio Caro, Vittorio Emanuele II, Alberti, Majorana, Giordano Bruno, Segre e gli Istituti Giordani, De Nicola, Pagano, Leonardo Da Vinci, Nautico di Bagnoli. In comune, tra tutti i collettivi studenteschi, la richiesta al presidente della Regione Vincenzo De Luca di integrare le raccomandazioni sull'organizzazione della didattica in presenza, prevedendo altre modalità tra le quali appunto la rotazione settimanale tra classi intere.

Loading...

Le iniziative al Tito Lucrezio Caro
Ieri il collettivo del liceo scientifico Tito Lucrezio Caro di Napoli ha promosso il terzo giorno consecutivo di sciopero, attraverso l'organizzazione di un'assemblea permanente in modalità online. Gli studenti chiedono che il rientro in presenza, scattato come da disposizioni regionali il 1° febbraio, avvenga con rotazione settimanale di intere classi e non secondo il modello attualmente adottato che prevede 50% in presenza e 50% in Dad dell'intera platea scolastica. Una soluzione che, secondo il collettivo del Tito Lucrezio Caro, eliminerebbe o ridurrebbe una parte dei problemi emersi dall'attuale didattica mista in termini tecnici ed organizzativi e agevolerebbe il ritorno dei ragazzi appartenenti a una stessa classe a dinamiche più sane di interazione e di partecipazione emotiva alla vita scolastica. Ritenute a maggior ragione necessarie per gli alunni che frequentano l'ultimo anno del ciclo di studi e si avviano all'esame di maturità.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter Scuola+

La newsletter premium dedicata al mondo della scuola con approfondimenti normativi, analisi e guide operative

Abbonati