SCELTI PER VOI/4

Continuità e coerenza estetica declinati al maschile e al femminile. La forza della moda co-ed

Immaginare il futuro che verrà dopo la pandemia: con nuovi volumi, nuove forme di integrazione e un dialogo di stili condivisi e trasversali.

di Nicoletta Ferrari

2' di lettura

Si tratta molto più dell'apparizione incrociata di modelli nelle sfilate femminili e modelle nelle sfilate maschili. La copresenza dei due generi è ormai soprattutto copresenza di temi, linee, tessuti nonché di esigenze e stili di vita, sempre più affini, nel mondo professionale come nella vita privata. Quello che differenzia lei e lui è il tono di voce, il dettaglio personale, ma il guardaroba si apre a destinatari multipli e le distinzioni sono più soggettive che di genere.

Antonio Marras.

Le radici: locale è ritorno alle origini Per presentare la nuova collezione 2021 Antonio Marras punta una volta di più sulla territorialità e questa volta non solo attingendo la sua ispirazione dalla tradizione sarda, ma puntando i riflettori su un sito che tutto il mondo dovrebbe conoscere: Barumini. Il messaggio è semplice, ma potente, quello di una Sardegna unica e irripetibile. Cast e crew quasi interamente Sardi, con l'intento di dimostrare che in Sardegna si è in grado di realizzare eventi con risorse locali degne dei grandi show di Milano, Parigi e New-York.

Loading...

Emporio Armani.

I primi quarant'anni La collezione che celebra i 40 anni di Emporio Armani. Nata con spirito co-ed fin dagli inizi, vincono punte di colore e i rispecchiamenti tra l'uomo e la donna: identica l'attitudine, la ricerca dei grafismi macro, l'evocazione di raffinatezze sottili. La silhouette femminile è allungata e sottile con la vita alta. La silhouette maschile è liquida e decostruita: le giacche sono ampie, sostituiscono i cappotti. La ricerca di morbidezza si traduce in nuovi volumi e funzioni.

Valentino.

Senza compromessi Sensuale e romantica, nutrita di memorie ma non nostalgica. Una identità che si rispecchia in una nuova generazione. Valentino si affida ad un irremissibile colpo di forbice per disegnare una silhouette cortissima, abbreviata, issata su tacchi altissimi o grossi stivali. Anche i pantaloni maschili sono troncati di netto sopra la caviglia. Senza esitazioni è la visione di un guardaroba condiviso tra uomini e donne; affermativa la scelta di limitare i colori al nero, al bianco.

Giuseppe Zanotti.

Linee convergenti Celebrare l'individualità con fantasia, creatività e maestria artigianale: è la formula di Giuseppe Zanotti. GZ Sketch è una slingback dalla punta affilata e dallo scollo profondo, arricchita da un pattern geometrico di mini cristalli. Euro Loafer è un'interpretazione moderna del classico mocassino inglese che sfoggia la tomaia in vacchetta laminata in toni metallici.

Tom Ford.

Potere per due “...è difficile immaginare cosa vorremo indossare quando la pandemia sarà finita. La moda, come il resto la nostra vita, è stata in una sorta di animazione sospesa. L'autunno 21 per me sta tutto nella forza, nel potere. Nel come riconquisteremo le nostre vite”. Tom Ford è autore anche delle immagini (scattate a LA) con cui ha presentato le collezioni uomo e donna sulla piattaforma RUNWAY360.

Riproduzione riservata ©

loading...

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti