Infortuni e danni in condominio: come mettersi al riparo dai risarcimenti

11/11danni in condominio

Contratti facoltativi e contratti obbligatori


default onloading pic
(© Felipe Rodríguez)

La stipula della polizza sulle singole unità immobiliari è facoltativa. Ma può succedere che il proprietario dell’immobile sia obbligato a sottoscriverla: ad esempio, quando si chiede un mutuo, con l’istituto di credito che vincola il finanziamento alla firma dell’assicurazione. Questa polizza è chiamata “scoppio e incendio” e per l’intera durata del finanziamento copre i danni provocati da incendi, fulmini, scariche di corrente, scoppi dovuti a fughe di gas e altro. Il proprietario dell’immobile può scegliere di pagarla in un’unica soluzione o accorparla alle rate del mutuo.

Riproduzione riservata ©

    Brand connect

    Loading...

    Newsletter

    Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

    Iscriviti
    Loading...