industria

Convocato al Mise il tavolo sull’auto - A Melfi 20 giorni di stop, ma arriva la Compass

Gli incontri sono previsti per il 4 e il 18 febbraio e per il 4 marzo. Intanto nel sito di Melfi Fca annuncia 20 giorni di stop e l’arrivo della produzione della Compass

default onloading pic
(IMAGOECONOMICA)

Gli incontri sono previsti per il 4 e il 18 febbraio e per il 4 marzo. Intanto nel sito di Melfi Fca annuncia 20 giorni di stop e l’arrivo della produzione della Compass


2' di lettura

Il Ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, ha convocato al Mise i tre gruppi di lavoro istituiti nell’ambito del Tavolo Automotive, a cui parteciperanno associazioni, aziende, sindacati, rappresentanti della Conferenza delle Regioni, nonché dell’università e della ricerca. Gli incontri sono previsti per il 4 e il 18 febbraio e per il 4 marzo. Nel dettaglio, nell’incontro del 4 febbraio ci sarà la riunione del gruppo di lavoro sul sostegno alla domanda di mezzi di trasporto orientati sui nuovi standard tecnologici energetici e di mobilità sostenibile. Il 18 febbraio ci sarà la riunione del gruppo di lavoro relativo al supporto per lo sviluppo delle reti infrastrutturali e infine il 4 marzo ci sarà la riunione del gruppo di lavoro sul sostegno all’offerta di mobilità e alla transizione tecnologica della filiera.

I gruppi di lavoro, spiega una nota del ministero, saranno presieduti dal Ministro e avranno il compito di approfondire e individuare gli strumenti e le misure più funzionali a sostenere il processo di transizione del settore automotive, che rappresenta un asset industriale strategico per il nostro sistema Paese.

Intanto in febbraio nello stabilimento di Melfi (Potenza) della Fiat saranno attuati «ulteriori stop di turni di lavoro per un totale di 20», ma comincerà anche la «salita produttiva» per la realizzazione della Jeep Compass. A comunicarlo una nota della Uilm della Basilicata dopo che, nella fabbrica dove si producono Jeep Renegade e 500X, la direzione aziendale ha comunicato all’esecutivo di stabilimento i nuovi stop produttivi, confermando contemporaneamente la prospettiva della Jeep Compass. La Uilm ha sottolineato che il percorso verso la produzione della Compass e la continuazione delle produzioni attuali potranno consentire una graduale uscita dagli ammortizzatori sociali.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti