Dieci mete dove studiare all’estero «low cost» (e l’affitto è accessibile)

5/11Mercato

Copenaghen, Danimarca

(Agf Creative)

Business School, Technical University Denmark, ITU
Anche nella capitale danese troviamo bachelor in inglese: per esempio gli otto programmi offerti dalla Copenhagen Business School, quello della Technical University Denmark in General Engineering e quello in Data Science della giovane ma molto dinamica ITU, specializzata nell'information technology. Decine invece i master in inglese, anche nell'Università di Copenaghen, la migliore del piccolo Paese scandinavo secondo le classifiche. In Danimarca non solo le rette sono gratuite, ma se uno studente Ue lavora un minimo di 44 ore al mese il Governo gli offre lo Statens Uddannelsesstotte, un assegno di circa 800 euro mensili lordi. L'aeroporto di Copenaghen offre tutto l'anno voli per Milano, Roma e Bologna e, d'estate, collegamenti diretti per altre nove città italiane. I prezzi degli immobili “assomigliano” a quellio irlandesi: 750 euro al mese l'affitto medio mensile di una stanza e una disponibilità richiesta tra 330mnila e 374mila euro se si vuole acquistare un bilocale.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter RealEstate+

La newsletter premium dedicata al mondo del mercato immobiliare con inchieste esclusive, notizie, analisi ed approfondimenti

Abbonati