Sport

Coppa d'Africa 2017: Aubameyang non basta al Gabon, 1-1 con la Guinea Bissau

a cura di Datasport

2' di lettura

La Coppa d'Africa 2017 si apre con un sorprendente pareggio per 1-1 tra il Gabon e la Guinea Bissau, alla prima storica apparizione nella competizione continentale. Il gol del solito Aubameyang non basta agli uomini di Camacho che vengono raggiunti in pieno recupero da Juary. Equilibrio assoluto nel Girone A: termina 1-1 anche l'altra sfida tra il Burkina Faso e il Camerun. Leoni indomabili avanti con Moukandjo ma ripresi da Dayo.

Con la pressione di una Coppa d'Africa da giocare in casa, il Gabon scende in campo contratto e nel primo tempo riesce a confezionare solo un tiro del 24enne Evouna che esce di poco a lato. A inizio ripresa i ragazzi di Camacho cambiano ritmo e passano in vantaggio al 52' con una zampata vincente dell'uomo più atteso, Aubameyang, su cross di Bounga. L'attaccante del Dortmund sfiora il raddoppio al 69' calciando alto al volo su assist dello juventino Lemina. La Guinea però è viva e con il centrale difensivo Juary va ad un passo dal pari con un diagonale che esce di un soffio. Gli ospiti hanno l'occasione dell'1-1 anche all'85' quando Mendy riesce ad eludere la marcature di un avversario e colpisce di testa troppo centralmente. La rete è comunque nell'aria e arriva puntuale nel primo minuto di recupero quando, su sfera scodellata da Zezinho, Juary mette dentro di testa il pallone del definitivo pareggio.

Spettacolare è anche la seconda gara del Girone A, Burkina Faso-Camerun, giocata sempre allo Stade de l'Amitié di Libreville. La prima occasione del match è per gli uomini di Duarte con un colpo di testa ravvicinato di Kone che non trova la porta di un soffio. Il Camerun risponde con Bassogog che dà solo l'impressione del gol con un mancino che termina sull'esterno della rete. I Leoni Indomabili passano comunque in vantaggio al 35' con una straordinaria punizione dal limite di Moukandjo che si infila all'incrocio dei pali. Il Burkina Faso reagisce e va ad un passo dal pari con un tuffo di testa impreciso di Bakary Traoré. Il Camerun ha un'occasione d'oro per il raddoppio al 43' quando Bassogog si presenta a tu per tu ai 20 metri con Koffi ma il portiere è bravissimo ad intervenire in scivolata sul pallone. Dall'altra parte Ondoa si supera sul destro secco di Nakoulma. I ragazzi di Hugo Broos vanno così negli spogliatoi avanti 1-0. Al 58' N'Jie si divora il 2-0 calciando a lato da pochi passi un tap-in semplice dopo la parata di Koffi su Zoua. Gol sbagliato, gol subito e così al 76' arriva il pareggio siglato di testa da Dayo dopo un'azione confusa in area. Le squadre si accontentano del pari fino al triplice fischio. Il Girone A si dimostra equilibratissimo con 4 Nazionali appaiate a un punto dopo la prima giornata.

Loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti