ServizioContenuto basato su fatti, osservati e verificati dal reporter in modo diretto o riportati da fonti verificate e attendibili.Scopri di piùDati sanitari

Coronavirus, 54.088 nuovi casi (-24% settimanale) e 244 decessi

I dati sono stati comunicati dalla protezione civile. Un caso di BA.2.75 (la cosiddetta Centaurus) è stato registrato anche in Italia

Coronavirus: bollettino del 29 luglio 2022

1' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Sono 54.088 i test positivi al coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore. Lo stesso giorno di una settimana fa erano stati 71.075, dunque il calo su base settimanale è del -23,9%. Sono 281.658 i tamponi molecolari e antigenici registrati oggi. Venerdì scorso erano stati 341.191. Il tasso di positività è oggi del 19,20% contro il 20,83% di 7 giorni fa (-7,8%).

Le vittime sono 244 in un giorno, mentre una settimana fa erano state 155 (+57,4% in 7 giorni). Questo dato è l’unico che non ha ancora iniziato a scendere, anzi: negli ultimi 7 giorni (23-29 luglio) ci sono stati 1.200 decessi, in crescita del 26,7% rispetto alla settimana precedente (16-22 luglio).

Loading...
CRESCITA NUOVI CASI SU BASE SETTIMANALE

I puntini sono: casi giornalieri del giorno/casi giornalieri dello stesso giorno della settimana precedente. La curva rappresenta la media mobile a 7 giorni. Se il dato è superiore a 1 vuol dire che i contagi sono in crescita

Loading...

Sono 400 i pazienti ricoverati in terapia intensiva (6 meno di ieri), mentre gli ingressi giornalieri sono 38. Lo stesso giorno di una settimana fa erano stati 43 (-11,6%). I ricoverati nei reparti ordinari sono invece 10.768, rispetto a ieri 143 in meno.

TERAPIE INTENSIVE E RICOVERI

Il numero di ricoveri giornalieri, quelli in terapia intensiva, e la crescita percentuale giornaliera.

Loading...

Iss: un caso di BA.2.75 (Centaurus) registrato in Italia

Una sequenza riconducibile alla sotto-variante di Covid BA.2.75 (la cosiddetta Centaurus) è stata registrata anche in Italia nel campionamento 11-17 luglio. Lo si legge nelle schede di aggiornamento epidemiologico e monitoraggio del rischio dell’Istituto Superiore di Sanità. Nel periodo 18-24 luglio BA.5 è stata presente nell’86% dei casi in Italia, seguita da BA.4 (11.6%), BA.2 (1.6%) e BA.1 (0.8%).

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti