cosmetica

Coronavirus, gli aiuti dall’industria della bellezza

Da L’Erbolario a Laura Tonatto passando per i grandi gruppi internazionali come L’Oréal, Lvmh e Clarins, le iniziative a sostegno della comunità

di Marika Gervasio


default onloading pic

2' di lettura

Dall’11 marzo aveva deciso di chiudere i negozi e fermare la produzione per tutelare la sicurezza dei suoi dipendenti a causa dell’emergenza coronavirus: L’Erbolario ha, però, riaperto per due giorni un
reparto per confezionare in condizioni di massima sicurezza, con 23 colleghe volontarie, un gel igienizzante per le mani da donare alle strutture sanitarie - e non solo - che ne necessitano.

I flaconi di igienizzante mani sono già stati disitribuiti alla Croce Rossa lodigiana, all’Ospedale Maggiore di Lodi, agli Ospedali Sacco e Niguarda di Milano. Altri sono in partenza per l’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della Provincia di Lodi, Medici senza Frontiere, il Comando provinciale dei Carabinieri di Lodi e di Brescia, la Casa circondariale di Lodi.

«Un modo umile ma speriamo utile per essere vicini a infermieri, medici, personale sanitario, volontari, Ong, forze dell’ordine e a tutti coloro che - tra difficoltà indicibili - con coraggio e generosità commoventi si prodigano ogni giorno per il bene di tutta la comunità» commentano dall’azienda.

In attesa che si trovi un rimedio efficace per debellare il virus dobbiamo però contribuire a contenerne la diffusione con il nostro comportamento: bastano pochi accorgimenti per ridurre sensibilmente i rischi di contagio e proteggere i propri cari.

Per dare un contributo alla battaglia che tutti stiamo combattendo con coraggio e senso di responsabilità, e grazie al fatto che i provvedimenti presi dal governo italiano consentono alle profumerie di restare aperte, la creatrice di profumi Laura Bosetti Tonatto ha realizzato una fragranza spray igienizzante.

Lo spray igienizza e idrata le mani ed è composto da una concentrazione di alcool al 70% Vol, come previsto dalle normative per i prodotti igienizzanti e dalle indicazioni del Ministero della Salute. La fragranza è disponibile nel negozio Essenzialmente Laura di Via dei Coronari 57 a Roma e nella boutique on line www.essenzialmentelaura.it.

Sempre nella boutique romana è disponibile anche la fragranza spray “Soffio”, un prodotto igienizzante al 70% Vol da vaporizzare sui tessuti (cappotti, cuscini, lenzuola, tende, divani) e all’interno degli armadi. “Soffio” è particolarmente utile per igienizzare e profumare la carta (documenti, banconote).

Sulla scia dei grandi della profumeria - come i francesi L’Oréal e Lvmh - di fronte alla crisi sanitaria mondiale scende in campo anche il gruppo Clarins, mobilitando le proprie risorse produttive per offrire gel idroalcolici agli ospedali francesi.

I siti di produzione del gruppo - Pontoise, Strasburgo e Amiens - hanno già fabbricato e distribuito agli ospedali 14.500 flaconi di gel idroalcolici. In maxi formato da 400 ml, queste 14 500 unità sono solo il primo passo nel supporto allo staff ospedaliero; l’obiettivo è di proseguirne attivamente la produzione finché sarà necessario, nel rigoroso rispetto delle norme di sicurezza sanitarie per ogni collaboratore impiegato nelle unità produttive.

«Desideriamo ringraziare tutti coloro che rendono possibile questo cammino responsabile e solidale: le nostre équipe di Produzione e di Ricerca & Sviluppo, i nostri fornitori, i nostri trasportatori e,
naturalmente, tutto il personale ospedaliero - fanno sapere dall’azienda -. Siamo particolarmente toccati dal loro impegno, che ci permette di contribuire attivamente allo sforzo collettivo in queste circostanze eccezionali».

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...