sciacalli in azione in lombardia

Coronavirus e sciacallaggio: le truffe agli anziani in Lombardia

Chi si approfitta dell’emergenza per inaugurare nuovi tipi di truffe alle persone sole

Decreto Coronavirus, nei comuni focolaio stop a ingressi e uscite

Chi si approfitta dell’emergenza per inaugurare nuovi tipi di truffe alle persone sole


1' di lettura

Nuovo capitolo dell’emergenza coronavirus: c’è anche chi si finge sanitario per truffare. Chi si approfitta dell’allarme coronavirus per inaugurare nuovi tipi di truffe agli anziani.

La denuncia dei carabinieri di Bergamo
I carabinieri di Bergamo hanno spiegato che nelle regioni interessate dall’emergenza sono stati segnalati finti tecnici dell’Ats che dicono alle vittime di essere arrivati per fare il tampone del coronavirus per entrare in casa e rubare denaro e oggetti di valore a persone sole o anziane.

L’allarme della Croce rossa
Tanto che la Croce rossa della Lombardia e di varie cittadine dell’hinterland, a partire da San Donato Milanese, si è attivata per comunicare che non c’è nessuna attività di porta a porta per effettuare il tampone per individiare il coronavirus. E ha chiarito che gli individui che bussano alle porte degli anziani, pur indossando la divisa, non sono della Croce rossa.

Coronavirus, quali sono i sintomi e come si trasmette

Sciacalli a caccia di vittime anziane e sole
Sono solo degli sciacalli che utilizzano l’emergenza coronavirus per truffare le persone anziane e sole. La raccomandazione è quindi di non far entrare queste persone e di inviare subito una segnalazione alle forze dell’ordine.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti