Asia e Oceania

Coronavirus, isolato il virus allo Spallanzani. Il vaccino è più vicino

L’annuncio del ministro della Salute. Domani riunione di tutti i capigruppo a Palazzo Chigi. Il direttore dell’istituto malattie infettive Ippolito: «Si aprono spazi per cure». In Gazzetta l’ordinanza che blocca i voli dalla Cina per 90 giorni. Conte: «Servizio sanitario fra i migliori». Di Maio: governo attivo, niente allarmismo. Mattarella: «Vicinanza a popolo cinese». Coppia cinese ricoverata in Italia «in condizioni discrete». Open Arms sbarcata a Pozzallo, protocollo per i migranti. A Wuhan completato il primo ospedale speciale, isolamento anche per i casi sospetti, dimessi in 37. Il numero di infezioni in Cina è oltre quota 14.300. Il bilancio dei morti sale a 304. La Banca centrale cinese annuncia un’iniezione di liquidità da 173 miliardi di dollari per sostenere l’economia



  • Università Usa, già 443 guariti nel mondo

    Sono già 443 in tutto il mondo le persone dimesse dopo avere contratto il coronavirus. La maggior parte delle guarigioni è stata finora registrata in Cina, epicentro dell'epidemia, ma alcuni casi sono segnalati anche in Thailandia (5), Australia (2), Giappone e Vietnam (1 ciascuno).
    È quanto emerge da una mappa online sviluppata dal Center for Systems Science and Engineering della statunitense Johns Hopkins University per visualizzare e tracciare in tempo reale l'evoluzione dell’epidemia di coronavirus nel mondo.

  • Thailandia, cocktail anti virali forse utili

    Una donna cinese contagiata dal coronavirus in Thailandia ha mostrato un notevole miglioramento dopo la somministrazione di un cocktail di anti-virali utilizzati per curare l'influenza e l'Hiv. Lo ha reso noto il ministero della Salute thailandese.
    La paziente, 71 anni, è risultata negativa al virus 48 ore dopo l'assunzione del mix di farmaci, ha detto in conferenza stampa il medico thailandese Kriengsak Attipornwanich. «I test di laboratorio positivi al coronavirus sono diventati negativi in 48 ore», ha spiegato il sanitario aggiungendo che in 12 ore la paziente, che era in uno stato di prostrazione, si è rimessa in piedi.

  • Germania, lavoriamo a risposta comune paesi G7

    I Paesi del G7 voglio dare una risposta comune all'emergenza coronavirus, per questo «abbiamo deciso di organizzare una conferenza telefonica dei ministri del G7 per dare una risposta concertata e univoca». Lo ha annunciato il ministro della sanità tedesco Jens Spahn, al termine di un colloquio telefonico con il suo omologo americano.

  • Albergatori Roma, 500 mln perdite per hotel

    «Facendo un paragone con quello che accadde con la Sars e stimando che questa situazione di difficoltà possa durare sei mesi, la perdita per gli hotel romani potrebbe ammontare a non meno di 500 milioni. Senza contare tutto l'indotto del commercio e della ristorazione». È quanto afferma il presidente della Federalberghi di Roma, Giuseppe Roscioli, parlando dell'”effetto Coronavirus” sugli alberghi della Capitale.

  • Blocco voli dalla Cina per 90 giorni, ordinanza in Gazzetta

    È stata pubblicata in Gazzetta ufficiale l’ordinanza sul blocco dei voli dalla Cina, che non decolleranno per 90 giorni, fino al 28 aprile.
    Qui il link al provvedimento: http://s24ore.it/CCoEiW

  • Speranza,domani riunione tutti capogruppo

    «Domani alle 18 ci sarà una riunione con tutti i capigruppo a palazzo Chigi, ma la macchina dello Stato è all'altezza delle sfide». Lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza a 'Mezz'ora in più', su Rai 3, parlando di coronavirus e lanciando un appello all'unita', «senza polemiche politiche». «Ho chiamato i capigruppo di tutte le forze politiche, ho parlato con Berlusconi e Meloni che hanno dato la loro disponibilità. Lo farò anche con Salvini che non sono ancora riuscito a contattare».

    LA MAPPA DEL CONTAGIO NEL MONDO
    Loading...
  • 328 persone dimesse da ospedali in Cina

    Un totale di 328 persone contagiate dal coronavirus sono state dimesse dagli ospedali alla fine della giornata di sabato. Lo hanno reso oggi le autorità sanitarie cinesi, come riportano i media locali. Ieri 85 persone sono uscite dagli ospedali, 45 nella provincia di Hubei, epicentro del virus, ha riferito nel suo bollettino quotidiano la National Health Commission (Nhc).

  • L’Iraq chiude le frontiere

    L’Iraq ha annunciato che non autorizzerà alcuno straniero proveniente dalla Cina a entrare nel Paese nel timore di una diffusione del coronavirus. In un comunicato, il ministero dell’Interno ha spiegato che questa decisione è analoga alle misure di protezione prese dai Paesi del mondo intero per lottare contro l’epidemia e proteggere i cittadini.

  • Di Maio, lo Spallanzani un’eccellenza

    «Grazie all'Istituto Nazionale Malattie Infettive 'Lazzaro Spallanzani', ai loro medici e a tutti gli operatori sanitari. Grazie per il lavoro che hanno svolto in questi giorni sul coronavirus con professionalità e competenza. In meno di 48 ore dal caso di coronavirus in Italia, sono riusciti a isolare il virus. E grazie a questa celerità sarà possibile perfezionare i metodi diagnostici già esistenti. Queste sono le nostre eccellenze, questa è l'Italia». Così il ministro degli Esteri Luigi Di Maio su Facebook

  • Huanggang chiude gli esercizi commerciali


    La città di Huanggang, nell’Hubei, ha deciso di chiudere gli esercizi commerciali, ad eccezione di supermercati, mercati agricoli e farmacie, allo scopo di frenare la diffusione del nuovo coronavirus il cui focolaio è stato trovato nella vicina Wuhan.

  • In 37 dimessi dall’ospedale di Wuhan

    Sono 37 i pazienti dimessi oggi dall’ospedale Jinyintan di Wuhan, dove erano stati ricoverati per infezione da coronavirus. Si tratta di un nuovo record per il nosocomio in prima linea contro lepidemia. Venerdì erano stati dimessi in 20. Tutti i pazienti dimessi, secondo i media locali, dovranno osservare un periodo di quarantena precauzionale di due settimane.

  • Conte: «Servizio sanitario fra i migliori»

    «Italia tra i primi Paesi al mondo ad aver isolato il coronavirus. Una notizia importantissima per lo sviluppo delle cure. Un grande plauso a ricercatori e staff medico dello Spallanzani. Orgogliosi del nostro Servizio sanitario nazionale, tra i migliori a livello mondiale». Lo scrive sui canali social il premier Giuseppe Conte.

  • Capobianchi (Spallanzani): «Ora il vaccino è più vicino»

    «Adesso sarà più semplice trovare un vaccino per il coronavirus, la coltivazione del virus è un fatto fondamentale per qualsiasi allestimento credibile di presidi e nuove strategie. Avere a disposizione il virus significa partire da una buona base». Lo ha detto la direttrice del laboratorio di Virologia dell’Inmi Spallanzani Maria Capobianchi. La ricercatrice è a capo del team che ha isolato il Coronavirus.

  • Mattarella: «Vicinanza a popolo cinese»

    «Seguo con viva partecipazione gli sviluppi della situazione sanitaria creatasi a seguito della diffusione del coronavirus 2019 nCoV. Desidero farLe pervenire le espressioni più sincere della vicinanza e della solidarietà degli italiani tutti e mie personali nei confronti dell'amico
    popolo cinese». È quanto ha scritto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio al Presidentedella Repubblica Popolare Cinese, Xi Jinping.

  • La Formula E cancella la gara nell’Hainan


    La Formula E cancella la gara in Cina programmata per il 21 marzo. Il circus delle monoposto elettriche ha annunciato la decisione di eliminare la tappa di Sanya, una città turistica dell’isola meridionale di Hainan, a causa dell’epidemia scatenata dal nuovo coronavirus di Wuhan.

  • Salvini: «Governo poco efficace e tempestivo»

    «Se qualcuno avesse controllato prima, non saremmo arrivati qua. Poi lo sciacallo sono io. L'untore è Salvini. Se avessimo avuto un governo più efficace e tempestivo avremmo avuto qualche preoccupazione in meno». Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini in una diretta Facebbok parlando del coronavirus.

  • Germania, due contagiati fra i tedeschi rientrati da Wuhan

    Due persone tornate da Wuhan (epicentro dell’epidemia di coronavirus) in Germania, a bordo dell’aereo militare atterrato a Francoforte sabato pomeriggio messo a disposizione per il rientro dei passeggeri sono state contagiate dal virus. Lo ha reso noto l’amministrazione di Germesheim, centro della Renania-Palatinato nel quale si trova la caserma dove sono stati portati 115 dei 120 passeggeri per essere sottoposti a controlli sanitari. I due pazienti sono stati isolati e portati al policlinico di Francoforte.

  • Wuhan, in isolamento anche i casi sospetti

    Le persone di Wuhan sospettate di aver contratto il nuovo coronavirus saranno «isolate in aree designate con effetto immediato»: lo prevede una disposizione emessa dalle autorità sanitarie locali . Negli sforzi per contenere il contagio, le categorie finite nel mirino includono coloro aiquali è stata diagnosticata febbre collegata alla polmonite e coloro che sono stati «in stretto contatto» con pazienti contagiati.

  • Di Maio: «Governo attivo, niente allarmismo»

    «Il governo ha già attivato tutti gli strumenti utili per dare supporto ai nostri cittadini e tutelare al meglio il nostro Paese. Come ho avuto modo di ribadire anche nei giorni scorsi: nessun allarmismo». Lo scrive il ministro degli Esteri Luigi Di Maio su Facebook, a proposito dell’epidemia di Coronavirus in Cina, ricordando che «stiamo
    lavorando senza sosta, monitorando in maniera dettagliata la
    situazione e tutti gli sviluppi del Coronavirus».

  • Coppia cinese ricoverata in Italia «in condizioni discrete»

    La coppia cinese positiva al Coronavirus ricoverata all’istituto Spallanzani è «in continuo monitoraggio»: è quanto riporta il bollettino quotidiano che aggiunge come «i due, pur mantenendo condizioni discrete, presentano entrambi polmonite virale con interessamento alveolo interstiziale bilaterale».

  • Speranza: ora più possibilità per capire come contenere il virus

    «In queste ore allo Spallanzani è stato isolato il Coronavirus, è una notizia importante a livello globale. Significa avere più possibilità di studiarlo capire e sapere cosa fare per contenerlo. Ora sarà messo a disposizione della comunità internazionale e di tutti gli organismi che stanno lavorando»: lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza.

  • Ippolito (Spallanzani): «Si aprono spazi per cure»

    «Ora i dati saranno a disposizione della comunità internazionale. Si aprono spazi per nuovi test di diagnosi e vaccini» lo ha detto il direttore
    scientifico dell’istituto malattie infettive Giuspeppe Ippolito dopo l’annuncio del ministro della Salute Roberto Speranza che il Coronavirus è stato isolato. «L’Italia diventa interlocutore di riferimento per questa ricerca» ha aggiunto Ippolito.

  • Speranza: «Abbiamo isolato il virus»

    «Abbiamo isolato il virus»: lo ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza durante una conferenza stampa all’Istituto nazionale malattie infettive “Lazzaro Spallanzani”. «Aver isolato il virus significa molte opportunità di poterlo studiare, capire e verificare meglio cosa si può fare per bloccare la diffusione. Sarà messo a disposizione di tutta la comunità internazionale. Ora sarà più facile trattarlo».

  • Open Arms a Pozzallo, protocollo Coronavirus

    La nave dell’Ong spagnola Open Arms, con 343 migranti a bordo, è attraccata nel porto di Pozzallo. Le operazioni di sbarco sono più lunghe del previsto: è il primo sbarco dopo l’emergenza sanitaria legata al Coronavirus e viene applicato un lungo protocollo

  • Completato a Wuhan primo ospedale speciale

    Il primo ospedale speciale di Wuhan, deciso e costruito in tempi record per far fronte alla crisi del nuovo coronavirus, è stato completato e lunedì, come da programma, comincerà ad accogliere i pazienti. La struttura, nota con il nome di Huoshenshan, sarà gestito dai medici militari

  • Banca centrale Cina, liquidità da 173 miliardi di dollari


    La Banca centrale cinese (Pboc) ha annunciato la maxi iniezione di liquidità sui mercati per 1.200 miliardi di yuan (173 miliardi di dollari) per sostenere l’economia quando il Paese lotta per superare la crisi del nuovo
    coronavirus che ha provocato finora 304 vittime. Le operazioni, ha spiegato la People’s Bank of China in una nota, avverranno lunedì quando riapriranno i mercati finanziari dopo la lunga pausa del Capodanno lunare

  • Oltre 14.300 i contagi totali in Cina

    Il numero di infezioni nell’epidemia di coronavirus in Cina ha superato quota 14.300 a livello nazionale con 2.590 nuovi casi confermati: lo ha detto la Commissione nazionale per la salute. Nel suo aggiornamento
    quotidiano, la commissione ha dichiarato che ci sono stati 45 nuovi decessi per il virus, tutti nella provincia di Hubei, la più colpita, portando il bilancio nazionale a 304

  • Coronavirus: nelle Filippine il primo morto fuori dalla Cina


    Un uomo di 44 anni è morto ieri nelle Filippine a causa del nuovo coronavirus: lo riferisce l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms). Si tratta del primo decesso fuori dalla Cina

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...