campagna

Coronavirus: il Gruppo 24 ORE per gli ospedali sul territorio

Nella 2° settimana dell'iniziativa di raccolta fondi, il sostegno va all'Ospedale di Bergamo Papa Giovanni XXIII, al centro del nuovo focolaio lombardo

di redazione Salute

1' di lettura

Il Gruppo 24 ORE ha avviato un'iniziativa volta a sostenere chi è in prima linea sul campo a combattere la battaglia contro il Coronavirus: le strutture ospedaliere sul territorio che con i loro medici, infermieri, anestesisti, tecnici, biologi e ricercatori da tre settimane lottano incessantemente.

Per questo è partita da una settimana una campagna di comunicazione intitolata “AiutiAmo” che coinvolge il quotidiano, il sito, la radio e l'agenzia di stampa con l'obiettivo di sensibilizzare chi ci segue a sostenere, anche con un piccolo gesto, l'attività sanitaria e di ricerca di queste strutture.

Loading...

Ogni settimana è dedicata a una struttura ospedaliera diversa. La prima settimana è stata dedicata al Policlinico di Milano, mentre per la seconda settimana (dal 19 al 25 marzo) verrà sostenuto l'Ospedale di Bergamo Papa Giovanni XXIII, al centro del nuovo focolaio lombardo, che sta vivendo un'emergenza drammatica. I fondi raccolti verranno utilizzati per l'acquisto di ventilatori, dispositivi di ventilazione non invasiva, monitoraggi emodinamici, cuffie, camici e occhiali monouso.

Il Gruppo 24 ORE si impegna ogni giorno ad assicurare ai lettori, utenti e ascoltatori la massima copertura sull'emergenza Coronavirus e sui suoi impatti nella vita di cittadini, lavoratori, risparmiatori e imprese grazie alla professionalità e serietà delle redazioni del quotidiano, del sito, di Radio 24 e dell'agenzia di stampa Radiocor e di tutte le strutture di supporto.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti