QUESTION TIME ALLA CAMERA

Coronavirus, Gualtieri: quanto prima misure per garanzia Stato a imprese

Fonti di governo: verso Consiglio dei ministri venerdì 3 aprile per decreto legge sulla liquidità alle aziende

default onloading pic
Il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri (imagoeconomica)

Fonti di governo: verso Consiglio dei ministri venerdì 3 aprile per decreto legge sulla liquidità alle aziende


2' di lettura

«Siamo al lavoro su ulteriori misure e intendiamo presentare quanto prima una misura volta a rafforzare la garanzia statale alle imprese e arrivare complessivamente a interventi analoghi se non superiori a quelli presi da altri paesi europei». Lo ha detto il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri al question time alla Camera.

In occasione del vertice tra il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e gli esponenti del centrodestra che si è svolto in mattinata a Palazzo Chigi il premier - stando a fonti di governo - avrebbe annunciato che il governo sta lavorando per anticipare in un decreto legge le misure più urgenti per dare liquidità alle imprese.

«No rischi su anticipo cig dalle banche»
«Stiamo parlando di un atto tra soggetti privati meritoriamente volto a mettere a disposizione uno strumento in grado di rendere più sostenibile il pagamento della cig, non è richiesta l'apertuta di appositi conti correnti né occorre lo spostamento fisico: chi ha già un conto corrente con una delle moltissime banche aderenti all'iniziativa può rapportarsi con la banca a distanza, non vi sono costi né per lavoratori né per i datori, l'operazione si presenta senza rischi perché le risorse sono sufficienti». Così Gualtieri al question time a proposito del protocollo Abi-parti sociali per l'anticipo della cassa integrazione.

Governo lavora a proposta concreta Eurobond
Il Governo italiano è al lavoro «su una proposta concreta di emissione comune di titoli ed è impegnato affinché l'Eurogruppo assolva appieno al mandato affidatogli dal Consiglio europeo di presentare un ventaglio di proposte adeguate alla natura inedita dello choc e che includano anche una proposta come quella cui stiamo lavorando» aggiunge ancora Gualtieri chiarendo che «la Bce sta svolgendo in modo adeguato il suo ruolo e grazie alla sua azione l'Italia non è sola, ma l'ambizione italiana va oltre e riteniamo che come negli Stati Uniti a fianco dell'azione della Bce serva anche lo stimolo di bilancio comune».

Verso Cdm venerdì per decreto liquidità
Sempre stando alle stesse fonti, il Consiglio dei ministri con all’esame il Dl sulla liquidità alle aziende dovrebbe svolgersi venerdì. Sul tavolo della riunione potrebbe esserci anche il rinvio delle elezioni amministrative in programma a maggio.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...