Oltre l’emergenza

Coronavirus, in Italia 62.037 nuovi casi e 155 morti

Il bollettino del ministero della Salute di mercoledì 13 aprile 2022

Coronavirus: il bollettino del 13 aprile 2022

1' di lettura

Sono 62.037 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Martedì 12 aprile erano stati 83.643. Le vittime sono invece 155, in calo rispetto alle 169 del giorno precedente. Sono 419.995 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Martedì erano stati 563.018. Il tasso di positività è al 14,8%, stabile rispetto al giorno precedente. Sono 449 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, (martedì 463) 14 in meno rispetto al giorno precedente nel saldo tra entrate ed uscite. Gli ingressi giornalieri sono 42. I ricoverati nei reparti ordinari sono 10.166, (martedì 10.207) ovvero 41 in meno rispetto al giorno precedente.

A livello delle singole regioni, è la Lombardia quella che presenta il maggiore incremento di casi giornalieri (8.723), davanti a Veneto (6.978), Lazio (6.625) e Campania (6.279). Nelle ultime 24 ore in Lombardia sono morte 15 persone, per un totale di 39.515 decessi nella regione da inizio pandemia. Cala il numero dei ricoverati in terapia intensiva, a quota quaranta, tre meno di martedì; mentre aumenta di 44 quello dei pazienti dei reparti Covid ordinaria, a quota 1.149. Nel territorio metropolitano di Milano i nuovi casi sono 2.844, di cui 1.239 nella città capoluogo. Segue Brescia con 1.056 contagi. Incremento a tre cifre negli altri territori lombardi: Varese +831, Monza e Brianza +804, Bergamo +631, Como +532, Pavia +441, Mantova +410, Lecco +353, Cremona +286, Lodi +147 e Sondrio +107.

Loading...
Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti