il bollettino

Coronavirus, in Italia altri 18.020 casi e 414 vittime

In crescita il tasso di positività: 14,9% (ieri 11,4%)

Coronavirus: bollettino del 7 Gennaio -I dati di oggi

5' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Sono 18.020 i nuovi contagiati oggi, in calo rispetto a ieri (20.331), ma con soli 121.275 tamponi effettuati (ieri 178.596); la percentuale di positivi rispetto ai tamponi è quindi del 14,9% (ieri 11,4%). Le vittime sono state 414 (ieri 548), per un totale dall’inizio della pandemia di 77.291. In terapia intensiva ci sono oggi 2.587 persone, 16 più di ieri, con 156 ingressi del giorno (ieri 183). I ricoverati con sintomi sono 23.291, anche questi in aumento (+117) rispetto a ieri. 545.177 sono le persone in isolamento domiciliare (ieri 542.967), e torna a crescere anche il numero degli attualmente positivi (571.055, +2.343). I dimessi/guariti nella giornata sono 15.659, per un totale di 1.572.015. I casi dall’inizio della pandemia sono 2.220.361.

Nelle regioni

Anche oggi è il Veneto la regione con il maggior numero di nuovi contagi: 3.596. Seguono la Lombardia (2.799), l’Emilia-Romagna (2.228), e il Lazio (1.779). In totale, sono 7 le regioni con più di mille nuovi contagiati, mentre quella con il minor numero di nuovi casi di Covid-19 è la Valle d’Aosta (33).

Loading...

Veneto, +3.596 contagi e 43 vittime

Il Veneto registra 3.596 nuovi contagi Covid e 43 vittime nelle ultime 24 ore. Lo riferisce il bollettino della Regione. Il dato complessivo degli infetti dall'inizio dell'epidemia sale a 277.331, quello dei decessi a 7.157. La pressione sugli ospedali resta alta. I pazienti Covid ricoverati nei reparti non critici sono 2.978 (-1), mentre sale il numero dei malati nelle terapie intensive, 389 (+15).

In Campania curva contagi in leggero aumento

In leggero aumento, in Campania, la percentuale tamponi -positivi. Secondo quanto rende noto l'Unità di crisi della Regione Campania, nelle ultime 24 ore sono 1.052 i casi positivi al Covid - 115 sintomatici - su 11.930 tamponi esaminati. La percentuale è dunque pari al 8,81%, ieri era 7.93%. 39 sono le persone decedute, 8 nelle ultime 48 ore e 31 deceduti in precedenza ma registrati. Le persone guarite sono 997. Questo, invece, il report posti letto su base regionale: posti letto di terapia intensiva disponibili 656; posti letto di terapia intensiva occupati 96; posti letto di degenza disponibili 3.160; posti letto di degenza occupati 1.385.

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

In Puglia 657 nuovi casi e 21 morti

Sono 657 i nuovi casi positivi su 3.176 test per l'infezione da Covid-19 coronavirus registrati in Puglia con un tasso di positività del 20,68%. Ci sono stati anche 21 decessi. Il maggior numero dei contagi è stato registrato in provincia di Bari con 170 nuovi casi, 137 in provincia di Foggia, 129 in provincia di Taranto, 95 in provincia di Brindisi, 81 in provincia di Lecce, 50 nella provincia BAT, 5 casi di provincia di residenza non nota sono stati riclassificati e attribuiti. Dei 21 decessi, 6 sono stati in provincia di Bari, 7 in provincia BAT, 1 in provincia di Brindisi, 3 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.088.595 test, 41 .468 sono i pazienti guariti. 53.541 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 97.603.

In Emilia-Romagna aumentano contagi e ricoveri, 64 morti

Rimbalzo dei contagi giornalieri di coronavirus in Emilia-Romagna, aumento anche dei ricoveri e altri 64 morti con Covid-19. Secondo i dati del bollettino quotidiano della Regione, su poco più di 9.600 tamponi delle ultime 24 ore i nuovi positivi sono stati 2.228, età media 45 anni, di cui 998 asintomatici da screening e contact tracing. In 24 ore effettuati anche più di 7.900 tamponi rapidi. Quanto alle province Bologna fa registrare 397 contagi più 103 del comprensorio di Imola, a Modena se ne sono registrati 420 e a Reggio Emilia 316. Quanto ai ricoveri, i pazienti in terapia intensiva sono 240 (4 in più), e 2.701 negli altri reparti Covid (+36). Le persone complessivamente guarite, sono 3.348 in più rispetto a ieri. I casi attivi sono 56.885 (1.184 in meno). Prosegue la campagna vaccinale, in questa prima fase riguardante il personale della sanità e delle Rsa col conteggio aggiornato in tempo reale sul portale della Regione. Alle 16.20 sono state vaccinate 38.621 persone, di cui 6.556 oggi.

In Trentino altri 5 decessi

Ancora 5 persone decedute per coronavirus in Trentino. Lo dice il bollettino dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari che oggi riporta 72 nuovi casi positivi su 2.529 tamponi molecolari e 107 su 612 tamponi rapidi antigenici. Sono 98 inoltre le conferme da molecolare dei positivi identificati come tali nei giorni scorsi dai test rapidi. I decessi, quattro dei quali avvenuti in ospedale, si riferiscono a 3 uomini e di 2 donne di età compresa fra 72 e 91 anni. I bambini o ragazzi in età scolare risultati positivi nelle ultime ore sono 11. Gli ultra settantenni invece sono molti di più (40 oggi), dato che continua a preoccupare, così come l'aumento dei ricoveri in terapia intensiva: 47 oggi, su un totale di 408 ricoverati per covid-19. Ieri si sono registrati 23 nuovi ricoveri a fronte di 15 dimissioni. Continuano ad aumentare fortunatamente anche le guarigioni (+248).

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE

Il numero di ricoveri giornalieri, quelli in terapia intensiva, le persone in isolamento domiciliare e la crescita percentuale giornaliera. Sfogliando sulla destra, il rapporto percentuale tra le singole voci

Loading...

In Umbria meno nuovi positivi ma calano tamponi

Sono stati 64 i nuovi positivi al Covid accertati in Umbria nell'ultimo giorno, 30.139 totali. Lo riporta il sito della Regione. Registrati anche 74 guariti, 25.432, e altri tre morti, 646, con gli attualmente positivi ora 4.061, 13 in meno di ieri. I tamponi analizzati sono stati 430, 518.690, con un tasso di positività in rialzo, al 14,8 per cento, come solitamente accade dopo un giorno festivo. Sostanzialmente stabile la situazione negli ospedali, con 321 ricoverati, uno in meno, 44 (ieri 45) in terapia intensiva.

340 nuovi contagi e 9 morti in Sardegna

Salgono a 32.945 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza: nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale si registrano 340 nuovi contagi e ci sono anche nove decessi (795 in tutto), tra i 55 e i 90 anni. Le vittime: tre residenti della provincia del Sud Sardegna, tre della provincia di Oristano, una di quella di Nuoro e due della Città Metropolitana di Cagliari. In totale sono stati eseguiti 499.345 tamponi, con un incremento di 2.458 test. Sono, invece, 492 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (-2 rispetto al dato di ieri), mentre sono 48 i pazienti in terapia intensiva (+1). Le persone in isolamento domiciliare sono 16.519. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 14.775 (+178) pazienti guariti, più altri 316 guariti clinicamente. Sul territorio, dei 32.945 casi positivi complessivamente accertati, 7.430 (+77) sono stati rilevati nella Città Metropolitana di Cagliari, 5.418 (+63) nel Sud Sardegna, 2.638 (+45) a Oristano, 6.640 (+75) a Nuoro, 10.819 (+80) a Sassari.

In Basilicata 66 positivi, un decesso

In Basilicata ieri sono stati analizzati 761 tamponi: 66 sono risultati positivi al coronavirus ma di questi solo 62 appartengono a persone residenti in regione. Lo ha reso noto la task force regionale, specificando che nelle ultime 24 ore è stato registrato un decesso, con il totale delle vittime lucane che è quindi salito a 262. Sono invece 98 le persone ricoverate con il Covid negli ospedali lucani e di queste quattro sono in terapia intensiva. Con 36 guariti (in totale 4.698), i lucani attualmente positivi sono 6.166 (6.068 in isolamento domiciliare). Dall'inizio dell'epidemia in Basilicata sono stati analizzati 190.075 tamponi, 176.411 dei quali sono risultati negativi e sono state testate 120.538 persone.

I dati di ieri, 6 gennaio

Erano stati 20.331 i nuovi contagiati ieri 6 gennaio, con 178.596 tamponi effettuati e quindi una percentuale dei positivi rispetto ai tamponi dell’11,4%. Le vittime erano state 548, per un totale dall’inizio della pandemia di 76.877. I pazienti in terapia intensiva erano 2.571 con 183 ingressi del giorno e i ricoverati con sintomi 23.174, mentre i dimessi/guariti dall’inizio della pandemia erano 20.227, per un totale di 1.556.356.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti