Il bollettino della pandemia

Coronavirus, in Italia crescono ancora i nuovi positivi: 25.673. Le vittime sono 373

I dati del ministero della Sanità. Percentuale positivi/tamponi al 6,9%, in crescita rispetto al 6,2% di ieri

Coronavirus: bollettino dell’11 marzo - I dati di oggi

5' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Sono 25.673 i nuovi casi di positività al coronavirus registrati nelle ultime 24 ore, in aumento rispetto a mercoledì (quando erano stati 22.409), su un totale di 372.217 tamponi effettuati contro i 361.040 del giorno precedente. Le vittime sono state 373 (ieri 332), per un totale dall’inizio della pandemia di 101.184. Cresce anche la percentuale positivi/tamponi, oggi al 6,9% rispetto al 6,2% di ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 2.859, 32 più di ieri, con 266 ingressi del giorno (ieri 253), mentre i ricoverati con sintomi sono 23.247, 365 più di ieri. In isolamento domiciliare ci sono 471.244 persone (ieri 461.365). Si avvicina al mezzo milione il totale degli attualmente positivi: sono 497.350, 10.276 più di ieri. I dimessi/guariti nelle 24 ore sono 15.000, per un totale di 2.550.483. I casi totali dall’inizio della pandemia sono 3.149.017.

Nelle regioni

Sono otto le regioni con oltre mille nuovi contagiati. La più colpita è di gran lunga la Lombardia, con 5.849 nuovi contagi, seguita da Campania (2.981), Emilia-Romagna (2.845), Piemonte (2.322) e Lazio (1.800). Solo due le regioni con meno di 100 nuovi contagiati: Molise (84) e Valle d’Aosta (33).

Loading...

In Emilia-Romagna 2.845 nuovi casi, 45 vittime

Ancora un numero importante di casi giornalieri di coronavirus in Emilia-Romagna: sono 2.845, sulla base di quasi 40mila tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. Età media 43 anni. In regione altre 45 vittime, tra cui un paziente Covid di 39 anni in provincia di Forlì-Cesena. In totale le vittime sfiorano quota 11mila da inizio pandemia. I ricoveri salgono ancora: in terapia intensiva ci sono 345 pazienti (+12 rispetto a ieri) e negli altri reparti 3.161 (+68). I malati effettivi ad oggi superano 60mila unità. Il 94% è in isolamento a casa. Per quanto riguarda le province, nel Bolognese la maggior parte dei nuovi contagi, oltre mille, suddivisi tra i 911 nuovi casi di Bologna e 118 nel circondario imolese. Seguono: Modena con 389 e Ravenna (328), poi Rimini (223), Reggio Emilia (190), Cesena (186) e Ferrara (174), Parma (155), Forlì (140), Piacenza (31). La campagna vaccinale: alle 15 risultano somministrate in totale 538.653 dosi. Gli immunizzati - con due dosi - ad oggi sono 170.502.

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

Veneto, 1.677 contagi e 22 decessi in 24 ore

Il Veneto segna un altro aumento significativo di casi Covid, 1.677 i nuovi positivi in 24 ore, che portano il totale a 348.113. Vi sono anche 22 decessi, per un totale dall'inizio dell'epidemia di 10.045 morti tra ospedali e case di riposo. Lo riferisce il bollettino della Regione. Rallenta leggermente la crescita dei numeri degli ospedali: nei normali reparti medici sono 1.340 (+2) i posti occupati da pazienti Covid, nelle terapie intensive 170 (+4).

In Piemonte 2.322 positivi, 42 morti

È rimasto stabile il numero dei ricoverati in terapia intensiva per Covid in Piemonte: -1 rispetto a ieri, totale a 243; è proseguito, invece, l'incremento dei pazienti Covid negli altri reparti: +73, con il totale è salito a 2.605. Sul fronte dei contagi, +2.322 con un tasso di positivi dell'8.2% sui 28.322 tamponi processati (di cui 16.300 antigenici); la quota di asintomatici è del 35.4%. In aumento i decessi, 42 (di cui 2 relativi a oggi). Il totale dall'inizio pandemia è di 9.604 vittime. Le persone in isolamento domiciliare sono 23.157, i guariti +952. Tutti i dati sono dell'Unità di crisi della Regione Piemonte.

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE
Loading...

Un decesso e 204 nuovi casi in Alto Adige

Nelle ultime 24 ore in Alto Adige ci sono stati un decesso e 204 nuovi casi covid. L'Azienda sanitaria ha analizzato 1.486 tampini pcr, registrando 133 contagi. Dei 10.195 test antigenici eseguiti ieri 71 erano positivi. Attualmente sono ricoverati 364 pazienti: 44 in terapia intensiva (di cui 3 in Austria), 169 nei normali reparti e 151 nelle cliniche privati. In quarantena attualmente sono 5978 altoatesini.

In Puglia 1.634 nuovi casi (14,93% test) e 17 morti

Oggi in Puglia sono stati registrati 1.634 casi positivi, su 10.938 test per l'infezione da Covid-19, e 17 decessi. Il tasso di positività, dunque, è del 14,93%, in crescita rispetto al 12,8% di ieri quando sono stati rilevati 1.571 nuovi positivi. Secondo il bollettino diffuso oggi, inoltre, i guariti sono 1.226. I nuovi casi sono stati rilevati: 725 in provincia di Bari, 89 in provincia di Brindisi, 126 nella provincia BAT, 252 in provincia di Foggia, 143 in provincia di Lecce, 291 in provincia di Taranto, 8 casi di provincia di residenza non nota. I decessi sono avvenuti 5 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 1 in provincia di Lecce, 3 in provincia di Foggia, 7 in provincia di Taranto. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.660.804 test; ad oggi sono 119.351 i pazienti guariti e 36.986 i casi attualmente positivi.

Loading...

921 positivi in 24 ore nelle Marche

Sono 921 i positivi rilevati al covid nelle ultime 24 ore nelle Marche tra le nuove diagnosi. Secondo il Servizio Sanità della Regione, «nelle ultime 24 ore sono stati testati 6.847 tamponi: 4.327 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1.511 nello screening con percorso Antigenico) e 2.520 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 21,3%)». Dei 921 positivi, 339 sono in provincia di Ancona, 194 in quella di Pesaro Urbino, 157 in quella di Macerata, 96 in provincia di Fermo, 93 in quella di Ascoli Piceno e 42 fuori regione. Questi casi comprendono soggetti sintomatici (94), contatti in setting domestico (257), contatti stretti di casi positivi (324), contatti in setting lavorativo (17), contatti in ambienti di vita/socialità (5), contatti in setting assistenziale (4), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (12), screening percorso sanitario (2). Per altri 206 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Sui 1.511 test del Percorso Screening Antigenico sono stati riscontrati 151 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 10%.

In Friuli Venezia Giulia 991 casi su 10.787 test, 16 decessi

Sono 991 i casi covid rilevati oggi in Friuli Venezia Giulia. Di questi, 651 sono emersi dall'analisi di 7.537 tamponi molecolari, con una percentuale di positività del 8,64%; 340 invece da 3.250 test rapidi antigenici (10,46%). I decessi registrati sono 16; i ricoveri nelle terapie intensive scendono a 61 (-3) mentre quelli in altri reparti sono 497 (+8). Lo comunica il vicegovernatore del Fvg con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. I decessi complessivamente ammontano a 2.971, con la seguente suddivisione territoriale: 661 a Trieste, 1.501 a Udine, 606 a Pordenone e 203 a Gorizia. I totalmente guariti sono 65.089, i clinicamente guariti 2.385, mentre le persone in isolamento oggi risultano essere 12.616. Dall'inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 83.619 persone con la seguente suddivisione territoriale: 15.630 a Trieste, 39.517 a Udine, 17.535 a Pordenone, 9.986 a Gorizia e 951 da fuori regione.

Vaccino, le dosi giornaliere somministrate in Italia
Loading...

In Basilicata 154 positivi e tre decessi

In Basilicata - che dallo scorso primo marzo è zona rossa - ieri sono stati analizzati 1.805 tamponi molecolari: 154 sono risultati positivi al coronavirus e di questi 150 appartengono a residenti in regione. Lo ha reso noto la task force regionale, specificando che nelle ultime 24 ore sono stati registrati tre decessi, con il totale delle vittime lucane fermo quindi a 371. Sono 131 (dieci più di ieri) le persone ricoverate negli ospedali lucani, delle quali 13 (tre meno di ieri) in terapia intensiva, cinque al San Carlo di Potenza e otto al Madonna delle Grazie di Matera. Con 68 guarigioni registrate ieri, il numero dei lucani attualmente positivi è di 3.696 (3.566 in isolamento domiciliare). In totale i guariti lucani sono 12.550. Dall'inizio dell'epidemia in Basilicata sono stati analizzati 255.755 tamponi molecolari, 236.298 dei quali sono risultati negativi e sono state testate 156.047 persone.

I dati del 10 marzo

Il 10 marzo erano stati 22.409 i nuovi casi di positività al coronavirus registrati nelle 24 ore precedenti, con 361.040 tamponi effettuati. Il tasso di positività (rapporto positivi/test) era del 6,2%. Il report quotidiano diffuso dal ministero della Sanità e della Protezione civile aveva rilevato anche 332 vittime.

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti