Il bollettino

Coronavirus, ultimi dati. In Italia record di 228.179 casi (+3,5% su settimana scorsa) e 434 morti

I dati del 18 gennaio. Nuovo picco di tamponi, 1.481.349 in un giorno

Coronavirus: bollettino del 18 gennaio 2022

3' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

In Italia si registra, il 18 gennaio, un nuovo record di 228.179 casi e 434 morti di coronavirus. Lo riporta il bollettino del ministero della Sanità. Lo stesso giorno di una settimana fa i nuovi casi erano stati 220.532, per un aumento del +3,5% (leggi tutti gli aggiornamenti di Lab24). Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati 1.481.349 tamponi, per un tasso di positività pari al 15,4%: un calo del 3,9% rispetto al 16,03% di 7 giorni fa. Il saldo delle terapie intensive in Italia vede un calo di -2 ricoveri, con 150 ingressi, per un totale di 1.715.

In Veneto oltre 25mila nuovi casi

Sono 25.166 i nuovi casi in Veneto alle 8 di questa mattina, contro i 6381 di ieri. Cala invece per la prima volta da settimane i numero dei residenti attualmente positivi che scendono a 255.914 contro i 256.274 contro i di 24 ore fa. Per contro sfonda la soglia dei 2000 i numero dei ricoveri arrivati a quota 2005 per via di una crescita delle persone attualmente ricoverate sia in area non critica (1797 contro i 1766 di ieri) sia nelle terapie intensive (208 contro i 205 di ieri). Più che raddoppia il numero dei decessi che arrivano a 39 contro i 18 di 24 ore fa.

Loading...
CRESCITA NUOVI CASI SU BASE SETTIMANALE

I puntini sono: casi giornalieri del giorno/casi giornalieri dello stesso giorno della settimana precedente. La curva rappresenta la media mobile a 7 giorni. Se il dato è superiore a 1 vuol dire che i contagi sono in crescita

Loading...

In Toscana altri 14.799 casi

In Toscana sono 14.799 i nuovi casi Covid (4.772 confermati con tampone molecolare e 10.027 da test rapido antigenico), che portano il totale a 601.840 dall’inizio dell’emergenza sanitaria da Coronavirus. I nuovi casi sono il 2,5% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 3,4% e raggiungono quota 414.133 (68,8% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 20.014 tamponi molecolari e 73.558 tamponi antigenici rapidi, di questi il 15,8% è risultato positivo.

Sono invece 19.470 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 76% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 179.815, +0,6% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.449 (8 in più rispetto a ieri), di cui 131 in terapia intensiva (7 in meno). Oggi si registrano 29 nuovi decessi: 9 uomini e 20 donne con un’età media di 84,5 anni. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all’andamento dell’epidemia in regione. L’età media dei 14.799 nuovi positivi odierni è di 35 anni circa (29% ha meno di 20 anni, 23% tra 20 e 39 anni, 33% tra 40 e 59 anni, 12% tra 60 e 79 anni, 3% ha 80 anni o più).

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

In Alto Adige oltre 4mila contagi, è record

In Alto Adige tornano a crescere i tamponi e aumentano anche le persone trovate positive al Covid: i 4.223 casi segnalati nel bollettino quotidiano dell’azienda sanitaria altoatesina sono il numero più alto mai registrato sul territorio. 281 le persone positive al test pcr (su 1.394 tamponi), 3.942 i contagi individuati dagli antigenici (su 22.391 test). Nelle ultime 24 ore si contano anche 793 guariti. 4 le vittime, che portano il totale a 1.335 da inizio pandemia: un uomo ultrasettantenne, due donne ultraottantenni e una ultranovantenne. In crescita anche tutti i dati relativi ai ricoveri: 101 i pazienti nei normali reparti ospedalieri (erano 95 ieri), 63 i postacuti ricoverati nelle strutture private convenzionate (l’ultimo aggiornamento ne riportava 58), 18 quelli in terapia intensiva (2 in più rispetto a ieri). Le persone in quarantena o isolamento domiciliare sono 29.701.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti