i numeri dell’epidemia

In Italia 2.499 casi e 23 decessi. Nuovo record di tamponi: 120.301

I test superano i 118.236 di ieri (che pure era stato record). Sale il numero dei ricoverati (3.142: +45), come pure quello dei malati in terapia intensiva (294:+3)

default onloading pic
Tamponi alla scuola superiore Vian di Anguillara, vicino a Roma (Ansa)

I test superano i 118.236 di ieri (che pure era stato record). Sale il numero dei ricoverati (3.142: +45), come pure quello dei malati in terapia intensiva (294:+3)


2' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

In Italia sono 319.908 i casi di coronavirus dall'inizio della pandemia: +2.499 rispetto a ieri quando erano stati +2.548 (+1.851 il 30 settembre). Bisogna tornare al 23 aprile scorso, quando l’Italia era ancora in pieno lockdown, per trovare un numero simile di contagi giornalieri: 2.646 (ma quel giorno le vittime furono 415).

Il numero dei decessi sale a 35.941: +23 rispetto a ieri quando erano stati +24 (+19 il giorno precedente). I tamponi processati nelle ultime 24 ore sono stati 120.301 (per un totale di 11.572.459): è il nuovo record giornaliero, che supera quello già registrato ieri di 118.236 (erano stati 105.564 il 30 settembre). È quanto emerge dai dati del ministero della Salute e della Protezione civile.

Loading...
IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

Continuano a crescere i guariti, giunti a quota 229.970 (+1.126). Sale anche il numero degli attualmente positivi, che ora sono 53.997 (+1.350). In crescita costante la pressione sulle strutture ospedaliere con il numero dei ricoverati che torna a 3.142 (+45, ieri l’aumento era stato di +50) e quello dei malati in terapia intensiva che sale a 294 (+3, ieri era stato +11). I positivi in isolamento domiciliare sono 50.561 (+1.302).

I contagi nelle regioni

Le regioni con il minor numero di nuovi positivi sono sempre Molise (oggi con 4) e Valle d’Aosta (oggi con 11). Dopo l’impennata di casi in Veneto ieri (ben 445 in un giorno), ogi la regione con il maggior numero di contagi torna ad essere la Campania con 392 infezioni (ieri 390, 287 il giorno prima), seguono Lombardia con 307 (ieri 324, 201 il giorno precedente), Lazio con 264 (ieri 265, 210 il giorno prima), Toscana con 223 (ieri 144, 120 il giorno precedente).

Lombardia

Per numero di casi dall’inizio dell’epidemia, la Lombardia rimane la regione più colpita con 107.0517 contagi: +307 appunto rispetto a ieri, quando erano stati +324. Sono 19.842 i tamponi giornalieri (che portano il totale a 2.153.477), in calo rispetto ai 24.691 di ieri (18.804 il 30 settembre). La percentuale dei positivi rispetto al numero di tamponi è pari all'1,5% in crescita dopo l’1,3% di ieri (era l’1% il giorno precedente).

Il totale dei decessi sale a 16.964: +4 rispetto a ieri, quando erano stati +5 (+4 il giorno precedente). Continua a salire il numero dei guariti e dei dimessi: 81.228 (+304). Cresce il numero dei ricoverati: 302 (+4) come pure quello dei malati in terapia intensiva: 39 (+4).

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti