il bollettino della pandemia

Coronavirus, ultime notizie: in Italia 50.418 casi positivi e 6.077 vittime (+601), rallentano i contagi. Gallera: «In Lombardia luce in fondo al tunnel»

Sono 50.418 i pazienti contagiati da coronavirus in Italia, 4.789 in più rispetto a domenica. I decessi salgono di 601 unità a quota 6.077 mentre i pazienti guariti sono 7.432 (+408)

default onloading pic

Sono 50.418 i pazienti contagiati da coronavirus in Italia, 4.789 in più rispetto a domenica. I decessi salgono di 601 unità a quota 6.077 mentre i pazienti guariti sono 7.432 (+408)


3' di lettura

Sono 50.418 i pazienti contagiati da coronavirus in Italia. Lo ha detto il capo della Protezione civile, Angelo Borrelli, lunedì nella conferenza stampa quotidiana. I decessi salgono di 601 unità a quota 6.077 mentre i pazienti guariti sono 7.432 (408 in più rispetto a ieri). I nuovi positivi sono 4.789 contro i 5.560 di domenica, si nota quindi un rallentamento dei contagi.

“Non mi sento di sbilanciarmi, anche perché oggi vediamo gli effetti di quel che è avvenuto due settimane fa. Prendiamo atto che le misure funzionano ma è presto per parlare di trend in calo”. Così il presidente dell'Iss Silvio Brusaferro.

Sono 3.204 i malati ricoverati in terapia intensiva (“il 6% del totale”, ha commentato Borrelli): 195 in più rispetto a domenica. Di questi, 1.183 sono in Lombardia. Dei 50.418 malati complessivi, 20.692 sono ricoverati con sintomi e 26.522 sono quelli in isolamento domiciliare.

Come leggere i dati della Protezione civile
Una premessa di metodo è indispensabile per la interpretazione dei dati perché la comunicazione ufficiale durante la conferenza stampa delle 18 tende a equivocare tra «attualmente positivi» e «nuovi positivi» nelle ultime 24 ore. La categoria attualmente positivi include le persone trovate positive al tampone e che in questo momento si trovano o in isolamento domiciliare o sono ricoverate con sintomi o ricoverate in terapia intensiva.

Dalla categoria degli attualmente positivi si esce per due ragioni opposte: perché guariti o perché, purtroppo, deceduti. Il numero da considerare è dunque quello dei casi totali da inizio epidemia che sarà fondamentale seguire nell'evoluzione della crisi. Perché è la sua variazione a dirci quanti sono davvero giornalmente - tolti guariti e morti - i nuovi malati di Covid-19. Oggi sono 4.789.

CORONAVIRUS, TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE

LA MAPPA DEL CONTAGIO

COME LEGGERE I NUMERI

Lombardia
In Lombardia, la regione più colpita, sono 28.761 i positivi al coronavirus: 1.555 in più in 24 ore. Un dato in contrazione rispetto ai numeri dei giorni precedenti: il 22 marzo l’incremento giornaliero è stato di 1.691 casi, sabato 21 invece era stato di 3.200. Sono 320 i morti nelle ultime 24 ore che portano il totale a 3.776.

«Il trend in calo si conferma, forse è la prima giornata positiva di questo durissimo mese. Non è tempo di rilassarsi e di cantar vittoria. Ma vediamo la luce in fondo al tunnel. Dobbiamo essere concentrati. Ma cominciamo a vedere i risultati dei sacrifici che stiamo facendo», ha commentato l’assessore al Welfare Giulio Gallera.

Scende in Lombardia il numero dei ricoverati: «Per la prima volta un numero negativo», spiega Gallera. Sono infatti 173 in meno rispetto a domenica, per un totale di 9.266. I ricoverati in terapia intensiva sono invece 43 in più nelle ultime 24 ore. «Abbiamo portato i posti letto in terapia intensiva a 1.350: raddoppiati dall’inizio dell’emergenza», ha detto Gallera.

Per quanto riguarda le province: Brescia conta ancora il maggior numero di positivi con 6.471 casi (un incremento giornaliero di +255, ieri era stato di +347), segue Bergamo con 5.905 positivi (+588). Nella provincia di Milano ci sono 5.326 casi (con un incremento giornaliero di +230, domenica era stato di +424).

Emilia-Romagna
Salgono a 8.535 i casi di positività nella seconda regione più colpita, l’Emilia-Romagna: 980 più di domenica. Ha spiegato il commissario per l'emergenza, Sergio Venturi: «Una percentuale in linea con i giorni passati, anche se non vediamo un decremento forte». Le guarigioni sono 423: 74 in più dall'ultimo aggiornamento, mentre i decessi salgono a 892: 76 in più, con una età media di 80 anni. I pazienti in terapia intensiva sono 276: 7 in più.

Per approfondire:
Coronavirus, le ultime notizie nel mondo
Coronavirus, le ultime notizie in Italia

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti
Loading...