Bilancio

Coronavirus: in Italia 190 casi e 30 nuovi decessi, ma il totale dei morti cala per riconteggio dati

In Lombardia sono 88 i nuovi casi positivi (il 46% del totale) e il totale dei positivi riscontrati in Lombardia dall'inizio della pandemia è di 93.261

Coronavirus, Von der Leyen: "Leader unanimi su necessita' risposta ambiziosa"

In Lombardia sono 88 i nuovi casi positivi (il 46% del totale) e il totale dei positivi riscontrati in Lombardia dall'inizio della pandemia è di 93.261


4' di lettura

Nella giornata di mercoledì 24 giugno l’epidemia di coronavirus in Italia fa registrare 194 casi in più rispetto a martedì, portando il totale a 239.410 per un incremento percentuale dello 0,079. I decessi scendono a 34.644 per effetto di un ricalcolo. La discrepanza, come spiega la Protezione civile, arriva dalla provincia autonoma di Trento, «che ha effettuato un ricalcolo dei dati: 61 deceduti in meno rispetto a quanto precedentemente comunicato; 447 guariti in più rispetto a quanto comunicato in precedenza e un totale dei casi che aumentano di 387 unità». Sempre secondo la Protezione civile, nelle ultime 24 ore si sono registrati 30 morti in Italia: erano stati appena 18 martedì.

Consulta la mappa

Per il resto, la rilevazione giornaliera segnala anche 53.266 tamponi in più rispetto a martedì, per un totale di oltre 5,1 milioni. Il numero degli attualmente positivi scende ulteriormente rispetto alle precedenti 24 ore, circa 920 in meno, attestandosi a 18.655. Le persone ancora ricoverate in terapia intensiva sono di poco sopra quota cento (107) mentre le persone ricoverate con sintomi risultao essere 1.610: 243 in meno rispetto a martedì.

Un miglioramento anche della situazione in Lombardia, la regione più colpita dal Covid-19.

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

Lombardia: 7 decessi ma calano i ricoverati

In Lombardia sono in forte calo i ricoverati: sono 218 in meno quelli non in terapia intensiva (692 in totale), 3 in meno in terapia intensiva (48 in totale). Sono 88 i nuovi casi positivi ed è di 0.97% il rapporto con i tamponi giornalieri. Il “peso” della regione rispetto ai nuovi casi totali è del 46%. Il totale dei positivi riscontrati in Lombardia dall'inizio della pandemia a oggi è di 93.261 casi. I decessi sono 7 per un totale di 16.586 morti in regione.

In Veneto nessun decesso

Sono tre i nuovi casi di Coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Veneto, secondo il bollettino regionale diffuso stamani. Di questi nuovi casi, che portano il totale a 19.253, vi è quello di una donna di 69 anni, residente in un comune in provincia di Bergamo, che ha effettuato il test alla casa di cura Pederzoli di Peschiera del Garda (Verona). Nessun nuovo decesso è stato riscontrato, mantenendo il totale a 2.004, di cui 1.425 negli ospedali.

Piemonte: +141 guariti, ma anche 7 morti

È di 141 l’incremento dei guariti dal Coronavirus, in Piemonte, secondo i dati riportati dal bollettino dell'Unità di crisi della Regione. Altri 1.459 pazienti sono “in via di guarigione”. I decessi di persone positive al virus comunicati oggi sono 7, ma nessuno registrato nella giornata di mercoledì (il dato di aggiornamento cumulativo comunicato giornalmente comprende anche decessi avvenuti nei giorni precedenti e solo successivamente accertati come decessi Covid); +22 i casi positivi (9 nelle rsa), di cui 19 asintomatici. Il numero dei ricoverati in terapia, 18, è stabile rispetto a ieri). mentre cresce di 4 unità quello dei pazienti in altri, 334 Le persone in isolamento domiciliare sono 1378; tamponi diagnostici finora processati sono 398.623, di cui 218.528 risultati negativi.

Nel Lazio sei casi e un decesso

Nel Lazio, mercoledì 24 giugno, si registrano sei casi positivi e un decesso. Si conferma trend in calo nelle province che registrano zero casi. Dei nuovi casi uno riguarda una paziente dimessa dal San Raffaele Pisana con tampone negativo e attualmente ricoverata al Covid Center di Casal Palocco. Il focolaio raggiunge così un totale di 123 casi complessivi. Secondo caso a distanza di due giorni di un positivo proveniente da Dacca (Bangladesh). L'uomo era atterrato a Fiumicino su un volo con scalo a Doha. Sono state avviate tutte le procedure del contact tracing internazionale e la segnalazione del caso al ministero della Salute per la verifica dei controlli agli imbarchi.

Calabria, zero nuovi casi

Torna ad azzerarsi, nelle ultime 24 ore, la conta delle persone positive in Calabria che rimangono 1.175. Lo riferisce il Bollettino della Regione. Ad oggi, dall'inizi della pandemia, sono stati effettuati 88.228 tamponi con 86.005 test risultati negativi. Stabile il dato dei decessi, 97.

Focolaio Mondragone: 700 tamponi praticati

Sono oltre 700 i tamponi praticati nell'area dei Palazzi ex Cirio di Mondragone (Caserta), da lunedì diventata zona rossa dopo l'emersione di casi di Coronavirus in particolare nella comunità bulgara, residente in gran parte nel degradato complesso formato da quattro palazzi. Emerge da fonti dell'Asl di Caserta presenti sul posto. Una trentina i positivi ma mancano ancora 150 tamponi da processare. Al momento inoltre, la Polizia Municipale ha condotto solo tredici positivi al Covid Hospital di Maddaloni, altri 16 contagiati saranno trasferiti nelle prossime ore, appena i vigili urbani riusciranno a intercettarli nei loro appartamenti.

Altra criticità è la copertura sanitaria con i tamponi. «Non tutti coloro che risiedono qui sono venuti a farsi i tamponi - spiega un mediatore culturale bulgaro chiamato in supporto - anche perché l'esame è stato fatto su base volontaria. Ho chiamato telefonicamente molte persone per convincerle a farsi il test ma mi hanno attaccato il telefono in faccia». Il problema è che decine, se non centinaia di persone, soprattutto stranieri, che vivono stabilmente nei palazzi ex Cirio, non sono censiti perché non hanno alcun contratto di fitto, ma si appoggiano “in nero” da connazionali. Altri inquilini italiani, risultati negativi al tampone, lamentano infine la «superficialità con cui è stata realizzata questa zona rossa; una ragazza positiva lavora al negozio di alimentari qua fuori, che sta puntualmente aperto. Questo è il modo di evitare la diffusione del contagio»?

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti