Il bollettino

Coronavirus, ultimi dati. In Italia altri 93.157 casi (-32,1% da settimana scorsa) e 375 vittime

I dati del 5 febbraio. Effettuati 846.480 tamponi

Coronavirus: bollettino del 5 febbraio 2022

2' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

In Italia si registrano il 5 febbraio altri 93.157 casi e 375 vittime di coronavirus. Lo riportano i dati del ministero della Salute. Il totale di nuovi contagi segna un calo del 32,1% rispetto allo stesso giorno di una settimana fa, quando se ne erano registrati 137.147. I tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono 846.480, per un tasso di positività che si attesta all’11,01% contro il 13,72% di 7 giorni fa (-19,8%). Sono 1.411 i pazienti in terapia intensiva, 29 in meno del giorno precedente nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 104. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari si attestano a 18.615, 385 in meno rispetto al giorno prima.

In Toscana altri 6.648 casi

I nuovi casi di Covid registrati in Toscana sono 6.648 su 56.198 test di cui 15.723 tamponi molecolari e 40.475 test rapidi. Lo rende noto su Telegram il presidente della Regione Eugenio Giani. Il tasso dei nuovi positivi è 11,83% (68,6% sulle prime diagnosi).

Loading...
IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

In Basilicata 1.062 positivi e un decesso

Sono 1.062 i positivi emersi in Basilicata nella giornata di ieri, dopo l’esame di 6.016 tamponi (molecolari e antigenici): lo ha reso noto la task force regionale sulla pandemia, aggiungendo che sono stati registrati anche un altro decesso e 888 guarigioni. Negli ospedali lucani sono ricoverate 92 persone (tre meno di ieri), tre delle quali (una a Potenza e due a Matera) sono curate in terapia intensiva. Per quanto riguarda le vaccinazioni (ieri ne sono state effettuate 3.324) sono “463.328 i lucani che hanno ricevuto la prima dose (83,7%), 425.534 quelli che hanno ricevuto anche la seconda dose (76,9%) e 310.003 (56%) quelli che hanno ricevuto la terza”.

TERAPIE INTENSIVE E RICOVERI

Il numero di ricoveri giornalieri, quelli in terapia intensiva, e la crescita percentuale giornaliera.

Loading...

Nelle Marche 2.484 positivi in 24 ore

Calano i positivi al Covid nelle Marche: sono 2.484 quelli registrati nelle ultime 24 ore (ieri 4.030 su 13.098 tamponi eseguiti), a fronte, però, di soli 8.480 tamponi processati, di cui 6.479 nel percorso diagnostico. Stabile il tasso di positività, pari al 38,3%, mentre scende quello di incidenza cumulativo ogni 100mila abitanti, che si attesta oggi a 1.896,36 (ieri 2.071,33). Sono i dati forniti dal servizio sanitario regionale. La provincia che registra il maggior numero di casi è quella di Ancona (714). Segue quella di Macerata (521), poi Pesaro e Urbino (413), Ascoli Piceno (400), Fermo (329), mentre 107 casi provengono da fuori regione. Dei 2.484 contagi odierni, 446 sono sintomatici; 747 sono contatti stretti con casi positivi e 723 contatti domestici.

Ancora, 38 sono i positivi individuati in setting scolastico/formativo, 1 in setting lavorativo, 3 in ambienti di vita/socialità, 1 in ambito sanitario. Per 523 è in corso l’approfondimento epidemiologico, mentre 2 sono i casi extra regione. La fascia più colpita resta quella tra i 25-44 anni, dove si contano 690 positivi e quella tra i 45-59 anni, con 551 casi. Sono 253, invece, i casi nella fascia 6-10 anni, 147 i positivi della fascia 14-18 anni, 108 quelli della fascia 11-13 anni, 129 quelli in fascia 19-24 anni; 61 i casi nella fascia 0-2 anni e 89 in quella 3-5 anni. Ancora, 165 sono i positivi registrati nella fascia 60-69, 165 nella fascia 70-79, 92 in quella 80-89 anni, 32 in quella dei 90enni ed over 90.

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti