La situazione

Coronavirus, ultimi dati. Oggi in Italia altri 5.372 casi su 129.471 tamponi e 28 decessi

Le vittime da inizio epidemia salgono a 36.111

default onloading pic
(Ansa)

Le vittime da inizio epidemia salgono a 36.111


2' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Sono 5.372 i nuovi casi di coronavirus registrati oggi 9 ottobre, con 129.471 tamponi. Le vittime nelle 24 ore sono state 28, portando il totale a dell'epidemia a 36.111. I dimessi/guariti si attestano a 237.549 unità, con un aumento di 1.186 (+0,50%) rispetto al giorno precedente. Gli attualmente positivi sono 70.110, con un aumento di +4.158 unità (+6,30%) rispetto a ieri.

Altra giornata nera per il Covid in Veneto con 591 contagi in più rispetto a ieri. Il dato degli infetti dall'inizio dell'epidemia ha superato di slancio la quota psicologica dei 30mila, per l'esattezza 30.504, con aumenti soprattutto nelle province di Venezia (+131), e Treviso (+120). Lo afferma il bollettino della Regione. Si contano anche 3 vittime, per un dato complessivo di 2.209 morti (tra ospedali e case di riposo). Crescita contenuta nei ricoveri, 304 (+7) e nelle terapie intensive, 30 (+1).

Con 151 nuovi casi di coronavirus registrati nell'ultimo giorno, anche l'Umbria ha toccato il livello più alto mai toccato dall'inizio della pandemia. Frutto di 2.645 tamponi analizzati in 24 ore, anche in questo caso un record assoluto. Lo ha annunciato il commissario per l'emergenza Covid Antonio Onnis nel corso di una conferenza stampa per fare il punto della situazione. Il quale parlando di una curva in crescita ha sottolineato che il dato «allarma».

Focolai in case di riposo del Reatino e Reggiano

«All'esito delle indagini eseguite nelle ultime 24 ore si registrano 30 nuovi soggetti positivi al test Covid 19. Si tratta di un focolaio con 25 positivi (19 ospiti + 6 operatori) nella Casa di Riposo il Giardino nel comune di Concerviano. In corso l'indagine epidemiologica». A renderlo noto è il bollettino giornaliero della Asl di Rieti. Altri 5 positivi sono stati isolati nei comuni di Rieti, Fara Sabina e Torri in Sabina, tutti legati a cluster già noti. I contatti in sorveglianza domiciliare nel Reatino sono 255, 185 gli attualmente positivi.

Un focolaio di Coronavirus è scoppiato nella casa residenza per anziani di Rubiera, in provincia di Reggio Emilia dove sono stati registrati una quindicina di casi su 33 ospiti. A riportarlo è la stampa locale reggiana. Lunedì uno degli ospiti aveva qualche linea di febbre ed è stato immediatamente sottoposto al tampone che ha dato poi esito positivo.

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

Musumeci: in Sicilia non c’è emergenza

«La Sicilia non è in condizioni di emergenza. Non sono d'accordo con l'analisi di Ranieri Guerra, rispetto ad altre regioni d'Italia il Sud sta dimostrando di avere una rete e una struttura sanitaria efficiente. La verità è che è scomparsa la paura in molta parte della nostra gente, soprattutto fra i giovani, e c'è una partecipazione delle forze dell'ordine finora non particolarmente incisiva, un po' perché non hanno ricevuto precise disposizioni in questo senso un po' perché non hanno i numeri». Così il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, a Timeline su SkyTg24

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti