Dati aggiornati

Coronavirus, in Italia altre 133 vittime e 61.041 nuovi casi. Positività record al 21,9% ma con pochi tamponi

Questi i dati diffusi dal Ministero della Salute. Un terzo delle vittime in Lombardia

Coronavirus: bollettino del 2 gennaio 2022

6' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Oggi si registrano altre 133 vittime e 61.046 nuovi casi di coronavirus. i tamponi effettuati nelle ultime 24 ore sono 278.654. Il tasso di positività, in ragione del minor numero di test effettuati, balza al 21,9% (ieri era al 123%). I dati odierni diffusi dal Ministero della Salute riferiscono di un aumento delle persone ricoverate (+491) e di 22 nuovi ingressi in terapia intensiva. 12.164 le persone guarite.

Lombardia 45 vittime, oltre 10mila nuovi casi

Sono 10.425 i nuovi casi di Covid in Lombardia, dove sono stati fatti 44.172 tamponi, contro gli oltre 200mila del giorno precedente. Il rapporto tra casi positivi e tamponi è del 23,6% circa. Sono 15 i nuovi ingressi in terapia intensiva, per un totale di 216 ricoverati, mentre sono 45 le vittime, per un totale di 35.140 da inizio pandemia. Sono 2052, infine, le persone ricoverate con sintomi da covid. Sono 3945 i nuovi casi a Milano, 971 a Brescia, 1075 a Varese, 1102 a Monza, 975 a Bergamo, 445 a Como, 359 a Pavia, 281 a Mantova, 252 a Cremona, 255 a Lecco, 131 a Lodi, 298 a Sondrio.

Loading...

Lazio: 8mila casi accertati e 15 decessi

“Oggi nel Lazio, su 24.907 tamponi molecolari e 11.341 antigenici, per un totale di 36.248, si registrano 7.993 nuovi casi positivi (-4.352), mentre sono 15 i decessi (+9), 1.173 i ricoverati (+19), 152 le terapie intensive (-1) e +1.058 i guariti”. Lo comunica in una nota l'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato. “Il rapporto tra positivi e tamponi è al 22% - prosegue -. Da domani andremo in zona gialla. Occorre prudenza e rispetto delle regole e correre con la campagna di vaccinazione. Nella prossima settimana atteso l'arrivo del farmaco anticorpi monoclonali per via orale. Le modalità di reclutamento e i centri prescrittori sono i medesimi degli anticorpi ad infusione”.

Veneto: 3.816 nuovi casi e 11 decessi

Sono 3.816 i nuovi casi di contagio registrati ieri in Veneto, in netto calo rispetto ai giorni precedenti. È quanto si legge nel bollettino sull’andamento della pandemia della Regione Veneto, che inoltre riporta undici decessi.

Emilia-Romagna, 9.090 nuovi positivi e 8 decessi

I dati odierni relativi all’Emilia-Romagna riferiscono di 9.090 nuovi contagi rispetto al giorno precedente, su un totale di 17.490 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 51,9%, un valore non indicativo dell'andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, che nei giorni festivi è inferiore rispetto agli altri giorni e soprattutto i tamponi molecolari vengono fatti prioritariamente su casi per i quali spesso è atteso il risultato positivo. Sono 130 i pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell'Emilia-Romagna (+6 rispetto a ieri); l'età media è di 63 anni. Sul totale, 93 (quindi il 72%) non sono vaccinati (età media 61,3 anni), mentre 37 sono vaccinati con ciclo completo (età media 66,8 anni). Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 1.451 (+92 rispetto a ieri), età media 69 anni. Rispetto ai 12.255 nuovi casi registrati ieri, la crescita dei contagi oggi registra un -25,8 (+20,5% ieri), mentre quella dei ricoverati nei reparti Covid un +6,8% e nelle terapie intensive un +4,8%, sempre rispetto a ieri.

Toscana 6.367 nuovi casi (età media 39 anni), 6 decessi

In Toscana sono 6.367 i nuovi casi Covid (5.345 confermati con tampone molecolare e 1.022 da test rapido antigenico), che portano il totale a 402.960 dall’inizio dell’emergenza sanitaria da Coronavirus. I nuovi casi sono l’1,6% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 300.595 (74,6% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 17.957 tamponi molecolari e 4.556 tamponi antigenici rapidi, di questi il 28,3% è risultato positivo. Sono invece 12.114 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 52,6% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 94.797, +6,7% rispetto a ieri. I ricoverati sono 780 (46 in più rispetto a ieri), di cui 85 in terapia intensiva (4 in più). Oggi si registrano 6 nuovi decessi: un uomo e 5 donne con un’età media di 71,2 anni. Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste della Protezione Civile Nazionale - relativi all’andamento dell’epidemia in regione. L’età media dei 6.367 nuovi positivi odierni è di 39 anni circa (19% ha meno di 20 anni, 32% tra 20 e 39 anni, 33% tra 40 e 59 anni, 13% tra 60 e 79 anni, 3% ha 80 anni o più).

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

Liguria 1.276 nuovi positivi, crescono ricoveri, 4 decessi

Sono 1276 i nuovi positivi al Covid-19 oggi in Liguria, a fronte di 4323 tamponi molecolari effettuati nelle ultime 24 ore, ai quali si aggiungono altri 1906 tamponi antigenici rapidi. Questo il dato del bollettino quotidiano della task force regionale per l’emergenza che aggiorna anche sull’andamento della pandemia negli ospedali: ad oggi sono 557 i ricoverati, 15 più di ieri, 47 dei quali in terapia intensiva. Sul totale dei pazienti di area critica 35 non hanno il vaccino. Sono invece 4 i decessi registrati.

Friuli Venezia Giulia: 1.188 positivi e 3 decessi

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 4.282 tamponi molecolari sono stati rilevati 1.143 nuovi contagi, con una percentuale di positività del 26,69 per cento. Sono inoltre 1.057 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 45 casi (4,24%). Lo ha comunicato il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute, Riccardo Riccardi. Nella giornata odierna si registrano i decessi di tre persone: un uomo di 88 anni di Trieste (deceduto in ospedale), un uomo di 68 anni di Trieste (deceduto in ospedale) e un uomo di 67 di Roveredo (deceduto in ospedale). Le persone ricoverate in terapia intensiva rimangono 28 e i pazienti ospedalizzati in altri reparti sono 298. I decessi complessivamente sono stati 4.228, con la seguent suddivisione territoriale: 1.018 a Trieste, 2.080 a Udine, 784 a Pordenone e 346 a Gorizia. I totalmente guariti sono 140.268, i clinicamente guariti 343, mentre le persone in isolamento sono 14.440.

TERAPIE INTENSIVE E RICOVERI

Il numero di ricoveri giornalieri, quelli in terapia intensiva, e la crescita percentuale giornaliera.

Loading...

Sardegna 675 nuovi positivi e 2 decessi

In Sardegna si registrano oggi 675 ulteriori casi confermati di positività al COVID, sulla base di 3047 persone testate. Sono stati processati in totale, fra molecolari e antigenici, 5538 tamponi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 17 ( 2 in più di ieri), 159 (17 in più di ieri) quelli in area medica sono. Si registra, infine, il decesso di 2 pazienti: un uomo di 68 anni e uno di 72, entrambi residenti nella provincia del Sud Sardegna.

Abruzzo: 1.135 nuovi positivi e 2 decessi in provincia di Chieti

Due decessi causati dal coronavirus registrati nelle ultime 24 ore oggi in Abruzzo. Si tratta di un 74enne e di una 71enne della provincia di Chieti. Oggi sono 1.135 i nuovi positivi (da 2 a 92 anni) in regione, 639 emersi dall’esecuzione del test antigenico, su 54 mila 560 tamponi eseguiti: 2.599 molecolari e 51.961 test antigenici. Nelle aree mediche covid degli ospedali abruzzesi sono ricoverate 184 persone, si contano 5 ingressi in più da ieri. L’Abruzzo rischia la zona gialla se nei prossimi giorni si aggiungeranno altri 14 ricoveri. Nelle terapie intensive in totale sono 22 i pazienti, solo 1 in più da ieri. In tutto, dall’inizio della pandemia sono guarite dal covid 87.087 persone. Attualmente i positivi sono 22.000, da ieri 1.223 in più. Sono 21.794 in isolamento domiciliare, 1.217 in più sotto sorveglianza attiva da parte delle Asl abruzzesi.

Le 5 regioni con più casi giornalieri

L'ordine dipende dal numero di nuovi casi oppure, scegliendo il menu, dalla percentuale di positività al tampone o dal rapporto tra nuovi casi e popolazione regionale (dato ogni 100.000 abitanti)

Loading...

Valle d’Aosta 117 nuovi positivi, nessun deceduto

Nessun decesso e 117 nuovi contagi di Covid 19 in Valle d’Aosta che portano il totale delle persone contagiate dal virus da inizio emergenza a 16.691. I positivi attuali sono 2.593 di cui 2.593 in isolamento domiciliare, 36 ricoverati in ospedale, 3 in terapia intensiva. I guariti sono complessivamente 13.610, +3 rispetto a ieri, i casi fino ad oggi testati 111.580, i tamponi complessivamente effettuati 361.884. I decessi di persone risultate positive al Covid in Valle d’Aosta da inizio epidemia ad oggi sono 488.

Trentino: 408 nuovi contagi e nessuna vittima

Nessun decesso ma aumento dei ricoveri per Covid oggi in Trentino dove si registrano 408 nuovi contagi. “Ieri ci sono stati 15 nuovi ricoveri mentre le dimissioni si sono fermate a 3. In totale al momento ci sono 136 pazienti covid in ospedale, dei quali 22 si trovano in rianimazione”, fa sapere l’azienda sanitaria provinciale di Trento. Nella suddivisione per classi di età dei nuovi positivi, la più colpita è quella compresa tra i 19 e i 39 anni con 245 casi, seguita con 131 positività dalla fascia 40-59 anni. Sette casi anche in bimbi con meno di 2 anni. La campagna vaccinale intanto ha toccato quota 1.001.062 somministrazioni, comprese 392.995 seconde dosi e 175.365 terze dosi.

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e la campagna di vaccinazioni sono mostrati in tre mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia. In quelle dei vaccini l’andamento in tempo reale delle campagne di somministrazione in Italia e nel mondo.
Le mappe: Coronavirus - Vaccini - Vaccini nel mondo

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi. Ecco le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Vai a tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui per iscriversi alla newsletter

Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti