Il bollettino della pandemia

Coronavirus Italia: oggi altri 13.884 casi e 364 vittime

I dati del ministero della Sanità elaborati sulla base di 350.034 tamponi effettuati

Coronavirus: il bollettino del 21 aprile - I dati di oggi

5' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Alle 17.40 di oggi, mercoledì 21 aprile, sono 13.884 i nuovi positivi (+1.810 giorno su giorno: ieri erano 12.074) rilevati dal bollettino quotidiano diffuso dal ministero della Sanità e dalla Protezione civile. Il totale degli attualmente contagiati arriva così a 475.635 unità (-7.080). Il dato è stato elaborato sulla base di 350.034 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore contro i 294.045 di martedì (come sempre sono conteggiati sia i test rapidi antigenici che i tamponi molecolari). Il “tasso di positività”, cioè il rapporto tra il numero totale dei tamponi effettuati e quelli che risultano postivi si attesta così al 3,8% (ieri era al 4,1%). I morti, nelle ultime 24 ore, sono stati 364 (contro i 390 di ieri), per un totale di 117.997 decessi registrati da febbraio 2020.

Degli oltre 450mila italiani attualmente positivi, 22.784 sono ricoverati con sintomi nei reparti ospedalieri ordinari (ieri erano 23.255) e 3.076 nei reparti di terapia intensiva (-75 da ieri, quando erano 3.151; gli ingressi giornalieri sono invece 155). I soggetti tenuti sotto osservazione medica in isolamento domiciliare sono invece 449.775 (-6.534). Il totale dei dimessi e dei guariti è arrivato a 3.311.267 (+20.552).

Loading...

Le Regioni con il maggior numero di positivi nelle ultime 24 ore sono Lombardia (2.095), Veneto (1.094), Piemonte (1.026), Lazio (1.161), Puglia (1.141), Campania (1.881), Emilia Romagna (760) e Toscana (936).

In Veneto 1.094 nuovi casi e 20 morti

I positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore in Veneto sono 1.094 su 54.323 test, con un'incidenza del 2.01%. Il totale è di 403.971 dall'inizio della pandemia. I positivi di oggi sono 24.593. Sono 1.685 i ricoverati totali per Covid, -43: 1.442 sono i posti pieni in area non critica (-32) e 236 in terapia intensiva (-11). I morti sono 20 in più, 11.159 il numero complessivo dei decessi. I dimessi sono 19.868. È quanto emerge dal bollettino fornito dal presidente della Regione, Luca Zaia.

Nel Lazio 1.161 contagi e 52 decessi, positivo 3% test

Oggi nel Lazio, su oltre 16 mila tamponi (+3.278) e quasi 17 mila antigenici per un totale di oltre 33 mila test, si registrano 1.161 casi positivi al coronavirus (+235). I decessi sono 52 (+18), mentre 2.539 i guariti. Aumentano i casi e i decessi, mentre diminuiscono i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3%. I casi a Roma città sono a quota 400.

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE
Loading...

Toscana, altri 31 morti, età media 78 anni

Sono 936 in più (età media 42 anni) i nuovi casi di positività al coronavirus rilevati oggi in Toscana e sempre nelle 24 ore, 31 i nuovi morti (età media 78,4 anni) secondo il consueto report della Regione. Le vittime totali arrivano a 5.942 con Arezzo che oggi raggiunge i 400 deceduti. I nuovi casi positivi sono il +0,4% del giorno precedente e portano a 218.929 il totale dei positivi dall'inizio della pandemia. I guariti sono stati 1.503 in un giorno (tutte guarigioni complete a tampone negativo) e crescono dello 0,8%, in percentuale doppia sui nuovi positivi, raggiungendo quota 188.514. Quindi gli attualmente positivi sono ora 24.473 (-2,4% su ieri): tra loro i ricoverati in ospedale sono 1.808 (-14 pazienti su ieri) di cui 257 in terapia intensiva (-12). Altri 22.665 positivi sono in isolamento a casa con sintomi o senza sintomi (-584 su ieri, -2,5%). Ci sono poi 29.941 altre persone (+1.045 su ieri pari al +3,6%) in isolamento domiciliare, in sorveglianza attiva Asl perché hanno avuto contatti con persone contagiate.

Puglia, 1.141 casi su 12.937 test, 25 morti

Si mantiene ancora sopra quota mille, anche se diminuisce leggermente rispetto a ieri, il numero di nuovi casi positivi al Covid-19 oggi in Puglia. Sono calati, però, anche i test. Sostanzialmente stabili i decessi. Aumentano a un ottimo ritmo i guariti e pertanto decrescono gli attuali positivi. Un dato confortante è quello del calo dei ricoverati più consistente rispetto a ieri. È quanto si legge nel bollettino epidemiologico quotidiano stilato dalla Regione, sulla base delle informazioni del dipartimento Promozione della Salute. Su 12.937 tamponi per l'infezione da coronavirus, sono stati registrati 1.141 contagi: 406 in provincia di Bari, 104 in provincia di Brindisi, 105 nella provincia Bat, 35 in provincia di Foggia, 202 in provincia di Lecce, 289 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione, 1 caso di provincia di residenza non nota è stato riclassificato e attribuito. Ieri i nuovi casi erano 1.180 su 13.376 test. Sono stati registrati 25 decessi: 5 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 3 in provincia Bat, 6 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Lecce, 9 in provincia di Taranto. Ieri erano 24. In tutto hanno perso la vita 5.533 persone. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.116.904 test. I pazienti guariti sono 168.250 mentre ieri erano 166.688 (+1.562). Sono 49.353 i casi attualmente positivi mentre ieri erano 49.799 (-446). I pazienti ricoverati sono 2.132 mentre ieri erano 2.153 (-21). Il totale dei casi positivi Covid in Puglia dall'inizio dell'emergenza è di 223.136 così suddivisi: 86.377 nella provincia di Bari; 21.810 nella provincia di Bat; 16.474 nella provincia di Brindisi; 40.466 nella provincia di Foggia;21.829 nella provincia di Lecce; 35.111 nella provincia di Taranto; 736 attribuiti a residenti fuori regione; 333 provincia di residenza non nota.

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

In Valle d'Aosta 46 nuovi casi e 2 morti

Sono 46 i nuovi casi di coronavirus emersi nelle ultime 24 ore in Valle d'Aosta (10.514 in totale) e 2 i morti, cioè 443 dall'inizio della pandemia. È quanto emerge dal bollettino della Regione, secondo cui sono 30 in meno gli attuali positivi (891 nel complesso) e i guariti sono 9.180 (+74 rispetto a ieri). I tamponi effettuati fino ad oggi ammontano a 108.845 (557 in più nelle ultime 24 ore).

In Basilicata 177 positivi e cinque decessi

In Basilicata nelle ultime 24 ore sono stati analizzati 2.036 tamponi molecolari: 177 sono risultati positivi al coronavirus e di questi 173 appartengono a residenti in regione. Lo ha reso noto la task force regionale, specificando che nelle ultime 24 ore sono stati registrati altri cinque decessi (di cui quattro di residenti) con il totale delle vittime lucane salito quindi a 488. Sono 178 le persone ricoverate negli ospedali lucani, delle quali però solo 13 in terapia intensiva, otto all'ospedale San Carlo di Potenza e cinque al Madonna delle Grazie di Matera. Con 113 nuove guarigioni, il numero dei lucani attualmente positivi è di 5.604 (5.426 in isolamento domiciliare). In totale i guariti lucani sono 15.932. Dall'inizio dell'epidemia in Basilicata sono stati analizzati 309.102 tamponi molecolari, 283.953 dei quali sono risultati negativi e sono state testate 181.401 persone.

I numeri del 20 aprile

In Italia ieri 20 aprile erano stati registrati, altri 12.074 casi e 390 vittime di coronavirus, su 294.045 tamponi effettuati. Erano a ieri 3.151 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, in calo di 93 unità rispetto al giorno precedente nel saldo giornaliero tra entrate e uscite, mentre gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, erano stati stati 182. Nei reparti ordinari erano invece ricoverate 23.255 persone

Riproduzione riservata ©

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti