Il bollettino della pandemia

Coronavirus Italia: oggi altri 8.292 casi e 139 vittime, tasso di positività 3,7%

I dati del ministero della Sanità elaborati sulla base di 226.006 tamponi

Coronavirus: bollettino del 9 maggio

5' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

In Italia sono stati comunicati dalla Protezione civile e dal ministero della Salute 8.292 nuovi contagi (ieri 10.176) con 226.006 tamponi (ieri 328.612), con un tasso di positività del 3,7% (ieri 3,0%). Le vittime sono state 139 (ieri 224). I ricoverati con sintomi sono 15.420 (379 meno di ieri), i pazienti in terapia intensiva 2.192 (19 meno di ieri) di cui 103 ingressi del giorno (ieri 110). 366.242 persone sono in isolamento domiciliare (ieri 372.110), mentre il totale degli attualmente positivi odierno è di 383.854, 6.266 meno di ieri. I dimessi/guariti nelle 24 ore sono cresciuti di 14.416, per un totale ad oggi di 3.604.523. I casi totali dall’inizio della pandemia sono 4.111.210.

Nelle regioni

Oggi solo Lombardia (1.326) e Campania (1.233) hanno superato i mille nuovi contagi nelle 24 ore. Sono invece 6 le regioni/province autonome con meno di 100 nuovi contagi riscontrati: P.A. Bolzano (83), Friuli Venezia Giulia (68), P.A. Trento (57), Sardegna (54), Molise (18) e Valle d’Aosta (8).

Loading...

Veneto, 492 nuovi casi e 3 decessi in 24 ore

Sono 492 i nuovi contagi da coronavirus registrati nelle ultime 24 ore in Veneto, che portano il totale a 417.480 malati. Sono tre le vittime, per un totale di 11.423 da inizio pandemia. Il bollettino regionale segnala un calo nei pazienti attualmente positivi, 19.026, 102 in meno rispetto a ieri. Prosegue il calo dei dati clinici, con 1.021 ricoverati nelle aree non critiche (-14) e 153 pazienti (-3) nelle terapie intensive.

In Emilia-Romagna 650 casi, altre tre vittime

È di 650 il numero dei casi giornalieri di coronavirus in Emilia-Romagna rilevati su 17.114 tamponi effettuati nelle ultime 24 ore. Età media 35 anni. I ricoveri sono in calo: in terapia intensiva ci sono 187 pazienti (due in meno rispetto a ieri), e negli altri reparti Covid ci sono 1.335 persone (-30). In regione oggi si contano tre nuove vittime - un 69enne di Parma, un 58enne e un 79enne entrambi di Modena. È il numero più basso di vittime giornaliere da sei mesi (il 9 novembre è stato di 8 morti). La situazione dei contagi nelle province vede Bologna in testa con 150 nuovi casi più 11 di Imola e Reggio Emilia (101), poi Modena (98) e Parma (86). I casi attivi, cioè i malati effettivi, a oggi sono 33.354 (-4.328 rispetto a ieri), il 95% in isolamento domiciliare. Procede la campagna vaccinale, che domani si aprirà alle prenotazioni anche per gli over 55. Alle 13 di oggi risultano somministrate complessivamente 1.914.081 dosi. Sul totale, 651.158 sono le persone che hanno completato il ciclo vaccinale.

IL TREND GIORNO PER GIORNO
Loading...

In Puglia 25 morti e 646 nuovi positivi, il 7,5% test

Oggi in Puglia, su 8.631 test effettuati, sono stati registrati 646 casi positivi, con una incidenza del 7,5% (ieri era dell'8,5%). Sono stati registrati anche 25 decessi (ieri 21). I pugliesi attualmente ricoverati sono 1.666 (7 in più di ieri). Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.317.514 test. I cittadini guariti sono 192.246 (663 in più di ieri) e 44.338 sono i casi attualmente positivi (42 in meno di ieri), sul totale di 242.687 pugliesi contagiati dall'inizio della pandemia. Complessivamente i decessi per Covid sono 6.103. I nuovi casi positivi sono 229 in provincia di Bari, 31 in provincia di Brindisi, 108 nella provincia BAT, 130 in provincia di Foggia, 80 in provincia di Lecce, 64 in provincia di Taranto, 3 casi di residenti fuori regione, 1 caso di provincia di residenza non nota. I decessi di oggi sono 2 in provincia di Bari, 7 in provincia di Brindisi, 9 in provincia BAT, 2 in provincia di Lecce, 4 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione.

Nel Lazio 10 morti e 788 casi, 300 a Roma

«Oggi su oltre 12 mila tamponi nel Lazio (-3.915) e oltre 16 mila antigenici per un totale di oltre 28 mila test, si registrano 788 casi positivi (-211), 10 i decessi (-5) e +1.300 i guariti. Diminuiscono i casi, i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 2%. I casi a Roma città sono a quota 300». È quanto afferma l'assessore alla Sanità del Lazio Alessio D'Amato.

In Piemonte 592 nuovi casi e 13 decessi

Sono 592 i nuovi casi Covid registrati nelle ultime 24 ore in Piemonte, pari al 5% di 11.767 tamponi eseguiti, di cui 4.877 antigenici. Dei 592 nuovi casi, gli asintomatici sono 252 (42,6%). Lo rende noto l'Unità di Crisi della Regione Piemonte. I casi sono così ripartiti: 83 screening, 350 contatti di caso, 159 con indagine in corso; per ambito: 5 rsa/strutture socio-assistenziali, 91 scolastico, 496 popolazione generale. Sono 13 invece i decessi comunicati dall'Unità di Crisi, di cui 3 verificatisi oggi. Il totale è ora di 11.404 deceduti risultati positivi al virus, così suddivisi per provincia: 1.541 Alessandria, 695 Asti, 422 Biella, 1.419 Cuneo, 932 Novara, 5.430 Torino, 506 Vercelli, 365 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 94 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.
(Segue).

TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE
Loading...

Umbria, 108 nuovi casi, 3 vittime

Sono stati 108 i nuovi casi Covid accertati in Umbria nell'ultimo giorno a fronte di 158 guariti. Tre i morti. È il bilancio che emerge dal sito della Regione. Gli attualmente positivi sono ora 2.583, 53 meno di sabato. Sono stati analizzati 2.065 tamponi e 3.764 test antigenici. Il tasso di positività è dell'1,8 per cento sul totale (sabato 1,2) e del 5,2 sui soli molecolari (era 3,7). Stabili i ricoverati in ospedale nei reparti ordinari, 156, 21 dei quali, due in più, nelle terapie intensive.

In Alto Adige 73 nuovi casi e nessun decesso

Sono 73 i nuovi casi Covid registrati nelle ultime 24 ore in Alto Adige di cui 57 da tampone molecolare e 16 da test antigenici per un totale di 47.533 da inizio pandemia. È quanto emerge dal bollettino dell'Azienda sanitaria della provincia autonoma di Bolzano. Nessun decesso di persone positive al virus è stato registrato nelle ultime 24 ore per cui il totale delle vittime rimane 1.167 da inizio pandemia. Sono invece 6 i pazienti ricoverati in terapia intensiva e 29 in ospedale con sintomi: 98 i guariti in più rispetto al giorno precedente.

Vaccino, le dosi giornaliere somministrate in Italia
Loading...

250 nuovi positivi nelle Marche

Sono 250 i positivi rilevati nelle Marche nelle ultime 24 ore tra 2.082 nuove diagnosi: 67 in provincia di Pesaro Urbino, 54 in provincia di Ascoli Piceno, 51 in provincia di Macerata, 36 in provincia di Ancona, 33 in provincia di Fermo e 9 fuori regione. Il Servizio Sanità della Regione Marche ha comunicato che nelle ultime 24 ore «sono stati testati 3,898 tamponi: 2.082 nel percorso nuove diagnosi (di cui 390 nello screening con percorso Antigenico) e 1.816 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 12%)». I 250 positivi comprendono soggetti sintomatici (39), contatti in setting domestico (67), contatti stretti di casi positivi (95), contatti in setting lavorativo (2)), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (10), contatti in setting sanitario (1). Per altri 36 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Sui 390 test del Percorso Screening Antigenico «sono stati riscontrati 19 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 5%».

I numeri dell’8 maggio

In Italia l’8 maggio erano stati comunicati dalla Protezione civile e dal ministero della Salute 10.176 nuovi contagi con 338.436 tamponi, e quindi un tasso di positività del 3%. Le vittime erano state 224. Erano 15.799 i pazienti sintomatici ricoverati, mentre in terapia intensiva erano presenti 2.211 persone. Nel giorno i dimessi/guariti erano stati 17.394.



Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti