beauty

Coronavirus, make-up e skincare viaggiano su web e social

Per chi non rinuncia al proprio look anche con il lockdown arrivano i video tutorial online con esperti make-up artist

di Monica Melotti

default onloading pic

Per chi non rinuncia al proprio look anche con il lockdown arrivano i video tutorial online con esperti make-up artist


4' di lettura

È due mesi che ce lo ripetono: «state a casa». Del resto è il primo modo per difendersi dal famigerato Covid19. E gli italiani, tutto sommato, sono stati anche bravi, rispettando il lockdown. Certo restare in casa, a lungo andare, non è sempre piacevole e man mano che il tempo passa, diventa pesante e ne risente anche la pelle che diventa più grigia e viene anche meno la voglia di truccarsi. Le stesse celebs, abituate a essere glamourous sui red carpet, mostrano selfie inediti, dove appaiono “nature” e alcune sono quasi irriconoscibili.

È il caso di Sharon Stone, che sembra quasi ammalata, di Amanda Seyfred con il viso scavato, di Dakota Fanning che rivela una pelle acneica. Make up o no make up è comunque una scelta, ma per chi volesse sentirsi meglio e guardarsi allo specchio in modo diverso può seguire dei video tutorial on line con esperti make up artist che spiegano come esaltare il proprio viso.

Corsi di make up on line e tips degli esperti
Il brand inglese Rimmel sta organizzando dei tutorial on line in merito al make up in voga negli anni 80, 60 e 2000. Attraverso i suoi canali ufficiali FB (Rimmel London Italia) e IG (Rimmellondonita) si potranno seguire le dirette in cui la national Mua del brand, Alessandra Dini, spiegherà e interpreterà i migliori beauty look delle varie decadi. Ecco il calendario: Tema Anni 80 - mercoledì 29 aprile su FB alle 18; Tema Anni 60 - mercoledì 6 maggio su IG alle 16 e su FB alle 18, Tema Anni 2000 - mercoledì 13 maggio su IG alle 16 e su FB alle 18.

Continuano anche le dirette di Max Factor con i super tips di Rajan Tolomeri, National Make up artist del brand, attraverso il canale FB ufficiale di Max Factor. Ecco alcuni appuntamenti: tutte le domeniche le dirette #IORESTOACASA con Rajan Tolomei alle 14.30 e ogni giovedì alle 18.00, dove saranno presenti le LIVE MAKE UP SCHOOL incentrate su look e tendenze. In tempi dove è obbligatorio indossare la mascherina, sono soprattutto gli occhi primo piano e l'uso del rossetto diventa quasi superfluo. «Per gli occhi sono necessari due prodotti must-have: l'eye primer e l'ombretto», spiegano gli esperti di PaolaP Make-up.

Make-up e skincare ai tempi del coronavirus

Make-up e skincare ai tempi del coronavirus

Photogallery16 foto

Visualizza

«Il primo uniforma la palpebra e permette notevolmente la tenuta dell'ombretto, nascondendo anche le pieghe della palpebra. L'eyeshadow, meglio dal finish opaco e dai colori caldi e intensi della savana che danno profondità allo sguardo, esaltando il colore dell'iride. Optare per ombretti molto scriventi e sfumabili, che contengono polveri micronizzate per una lunga tenuta».

Stesso consiglio viene da Oltralpe, da Fanny Maurer, international Mua di Kat Von D Beauty con base a Parigi, che suggerisce di osare colori intensi per esaltare lo sguardo e impreziosire la palpebra con i glitter. Lo sguardo diventa felino con l'uso sapiente dell'eyeliner contornato da maxi ciglia total black.

Consulenze on line per la pelle
La beauty routine non andrebbe mai abbandonata, lo skincare è quello che ci permette di rallentare l'invecchiamento cutaneo e di avere una pelle sana e radiosa. L'epidermide in questo periodo è messa però a dura prova: lo smart working, le dirette per lavoro, le chat con amici e parenti e, se da un lato la tecnologia aiuta per farci sentire meno soli, dall'altra parte, la continua esposizione alla luce blu (una particolare luce emessa anche dal sole ma soprattutto dai led di schermi e luci artificiali) danneggia la pelle.

La parola d'ordine per arginare il problema è idratazione in tutte le varie forme: in crema, in siero, utilissimi gli spray da tenere vicino al computer, un getto di baume regala un'immediata sensazione freschezza. La conferma viene anche dalle consulenze on line dell'iniziativa, partita ad aprile, “Skinbeauty Home Consultant” di SkinCeuticals. Le donne che hanno telefonato hanno soprattutto lamentato: problemi di perdita di luminosità, pelle disidratata e secca e il contorno occhi molto affaticato, dovuto alla posizione fissa e concentrata davanti al Pc o alla TV. Il servizio on line continua, con una consulenza telefonica (di circa mezz'ora) da lunedì a giovedì, dalle 9 alle 18, per usufruirne è sufficiente inviare una mail a servizioconsumatoriskinceuticals.corpit@loreal.com, lasciare il proprio recapito telefonico e le preferenze di giorno e orario per essere contattate dalle esperte Skin Beauty.

Consulenze qualificate anche in casa Sisley Italia, che da oltre un mese ha messo a disposizione delle donne un gruppo di esperte Beauty Consultant, che tramite live chat rispondono a ogni tipo di domande riguardanti la beauty routine. Si va dai consigli di bellezza personalizzati al prodotto più indicato, dalle curiosità sulla fitocosmetologia agli attivi preziosi delle formule del brand Sisley. Questa live chat è fruibile nel momento dell'accesso al sito e-commerce.

È appena partita la consulenza on line di Biotherm, brand pioniere nella biologia della pelle da quando ha scoperto i benefici curativi del Life Plankton. Gli esperti che, tramite live chat, risponderanno su ogni argomento inerenti alla beauty routine per lei e per lui. La live chat sarà immediatamente disponibile accedendo al sito mediante un click sull'icona “chatta con noi”. Tutti i giorni dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18.

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti