i nuovi appuntamenti

Coronavirus, il nuovo calendario delle fiere d’arte

La crisi sanitaria ha stravolto gli appuntamenti delle fiere nel mondo. Tra cancellazione e rinvii, ecco le nuove date per l'estate e l'autunno

di Silvia Anna Barrilà

default onloading pic
(credit Andrea Pisapia)

La crisi sanitaria ha stravolto gli appuntamenti delle fiere nel mondo. Tra cancellazione e rinvii, ecco le nuove date per l'estate e l'autunno


3' di lettura

Solo fino ad un mese fa le fiere d'arte erano considerate i player più forti del mercato e non sembravano esserci limiti alla loro espansione. Nel giro di poche settimane il Coronavirus ha messo in ginocchio un sistema. A partire dalla cancellazione dell'edizione di Hong Kong di Art Basel e con l'arrivo dell'emergenza in Italia e in Europa, si sono susseguite una dietro l'altra le comunicazioni di cancellazioni o rinvii di tutte le fiere internazionali. Le ultime ad annunciarlo sono state Art Cologne, Art Brussels, Eye of the Collector , mentre si fanno sempre più insistenti le voci relative ad una possibile cancellazione dell'edizione di Art Basel a Basilea. Sarebbe un colpo durissimo per la fiera, che quest'anno prevedeva, invece, la celebrazione dei 50 anni dalla sua fondazione. Non ha ancora annunciato cambiamenti Frieze New York , prevista per il 7-10 maggio, sebbene la chiusura di Trump ai voli europei renda difficile le cose per gli espositori europei. Anche Photo London rimane in programma per il 14-17 maggio, mentre il Berlin Gallery Weekend ha mantenuto la data dell'1-3 maggio, ma ha già annunciato una seconda data per l'11-13 settembre (contemporaneamente a miart ), durante la quale si svolgerà anche la cena con i collezionisti.

Attraverso iniziative digitali si cerca, comunque, di dare in qualche modo continuità all'offerta culturale. Le case d'aste sembrano riuscirci bene rafforzando i canali a disposizione per le offerte online e al telefono, mettendo a disposizione anche numeri per offerte via Whatsapp. Anche Art Basel ha anticipato il lancio delle sue Online Viewing Rooms , che nelle date previste per Art Basel Hong Kong (20-25 marzo, preview il 18-19) metteranno online 2.000 opere d'arte di 230 gallerie da 31 paesi per un valore complessivo di 253 milioni di dollari.
Anche Arte Fiera si attiva per sostenere i suoi espositori in questo momento di emergenza. A partire da martedì 17 marzo, la fiera bolognese lancia un nuovo format digitale, chiamato IN GALLERIA. Ogni martedì, sei gallerie che hanno partecipato ad Arte Fiera 2020 , in ordine alfabetico, presenteranno, attraverso un breve testo e una scelta di immagini, la mostra in corso presso le loro sedi in una pagina dedicata sul sito della fiera; negli stessi giorni, l'uscita sarà rilanciata sugli account Facebook e Instagram della manifestazione. Passata l'emergenza, IN GALLERIA rimarrà, comunque, un ulteriore elemento di visibilità e di promozione online per gli espositori di Arte Fiera.
Forse, se si può trovare un risvolto positivo in questa grave crisi, è l'attivazione di canali di comunicazione online e digitali per tutto il mondo dell'arte, che ci auguriamo possano continuare ad esistere anche quando la situazione tornerà alla normalità. Ancora di più, però, speriamo di poterci incontrare di persona secondo il nuovo calendario qui di seguito.
CALENDARIO

MAGGIO
PAD Paris 12-17 maggio 2020
Art Paris: 28-31 maggio 2020
Salon du Dessin: 28-31 maggio 2020
Drawing Now: 29 maggio-1 giugno 2020
GIUGNO
Art Brussels: 25-28 giugno 2020
SETTEMBRE
Eye of the Collector: 8-11 settembre 2020
miart: 11-14 settembre 2020
OTTOBRE
Dallas Art Fair: 1-4 ottobre 2020
NOVEMBRE
Art Cologne: 19-22 novembre 2020
2021
Art Basel Hong Kong: 25-27 marzo
Art Montecarlo: maggio
Date non ancora annunciate
L.A. Art Book Fair

Art Dubai

ArteBA, Buenos Aires
Mia Art Fair, Milano
Paris Photo New York
SP Arte, San Paolo

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti