Dati aggiornati

Coronavirus oggi: in Italia 2.407 nuovi casi e 44 morti

Il bollettino del ministero della Salute di lunedì 20 settembre sulla base dei 122.441 tamponi effettuati

Coronavirus: bollettino del 20 settembre 2021

4' di lettura

I DATI DEL CONTAGIO
Loading...

Sono 2.407 i nuovi positivi al coronavirus alle 17 di lunedì 20 settembre e portano il totale, dall’inizio della pandemia, a quota 4.638.515 (+0,05% giorno su giorno). I morti, nelle ultime 24 ore, sono stati 44 (+0,03%) così da totalizzare le 130.354 unità da febbraio 2020 a questa parte. Gli attualmente positivi conteggiati in Italia sono 112.514 (-0,9%) e di questi 3.982 ricoverati con sintomi (53 in più, +1,34%) e 523 in terapia intensiva (sette in meno, -1,32%). Le persone sottoposte a isolamento domiciliare sono 108.009. Questo il quadro che emerge a seguito del bollettino quotidiano del ministero della Sanità, elaborato sulla base di 122.441 tamponi effettuati contro i 263.571 di domenica 19 settembre. Il tasso di positività si attesta al 2 per cento.

IL TREND GIORNO PER GIORNO

Casi attualmente positivi, guariti, morti e casi totali dal primo rilevamento a oggi. Casi nuovi giorno per giorno

Loading...

Emilia Romagna, 333 positivi

Dall’inizio dell’epidemia in Emilia Romagna si sono registrati 420.794 casi di positività, 333 in più rispetto al giorno precedente, su un totale di 14.694 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 2,3%, un valore non indicativo dell’andamento generale visto il numero di tamponi effettuati, la domenica inferiore rispetto agli altri giorni. L'età media dei nuovi positivi è 36,1 anni.

Loading...
TERAPIE INTENSIVE, RICOVERI E ISOLAMENTO DOMICILIARE

Il numero di ricoveri giornalieri, quelli in terapia intensiva, le persone in isolamento domiciliare e la crescita percentuale giornaliera.

Loading...

Lazio, 243 casi e sei decessi

Nel Lazio su 5.732 tamponi molecolari e 7.165 tamponi antigenici per un totale di 12.897 tamponi, si registrano 243 nuovi positivi (-34) e sono -28 rispetto a lunedì 13 settembre. Sono 6 i decessi (+4), 442 i ricoverati (+16), 56 le terapie intensive (-2) e 361 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 1,8%. I casi a Roma città sono a quota 127.

Toscana, 231 casi e 5 morti

In Toscana sono 231 i nuovi casi Covid che portano a 279.556 il totale dall’inizio dell’emergenza sanitaria da coronavirus. I nuovi casi sono lo 0,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,2% e raggiungono quota 264.152. In giornata sono stati eseguiti 4.310 tamponi molecolari e 2.214 tamponi antigenici rapidi. Gli attualmente positivi sono 8.294, -2,2% rispetto al giorno precedente. I ricoverati sono 387 (2 in più giorno su giorno) di cui 51 in terapia intensiva (2 in più). Si registrano poi cinque nuovi decessi: 2 uomini e 3 donne con un’età media di 77,6 anni. L’età media dei 231 nuovi positivi odierni è di 46 anni circa.

Le 5 regioni con più casi giornalieri

L'ordine dipende dal numero di nuovi casi oppure, scegliendo il menu, dalla percentuale di positività al tampone o dal rapporto tra nuovi casi e popolazione regionale (dato ogni 100.000 abitanti)

Loading...

Veneto 229 positivi e zero morti

Il bollettino Covid del Veneto segna 229 nuovi positivi e nessun morto. Il totale degli infetti raggiunge quota 465.412, quello dei deceduti 11.739, resta invariato. Secondo il bollettino della Regione nelle ultime 24 ore si registra un aumento di cinque unità per i ricoveri in area non critica per un totale di 268 pazienti, mentre in terapia intensiva è stata ricoverata una persona (59 il totale).

Campania, 198 casi e sette decessi

Sono 198, in Campania, i casi positivi al Covid nelle ultime 24 ore su 6542 test. Come ogni fine settimana, quando diminuisce il numero dei test, aumenta il tasso di incidenza che passa dal 2,2% al 3,02%. Sette i decessi di cui 5 avvenuti deceduti in precedenza ma registrati nelle ultime 24 ore. In merito alla situazione negli ospedali, calano leggermente i ricoveri in terapia intensiva (-2) e anche in degenza (-5).

Piemonte, 135 nuovi casi e due morti

L’Unità di crisi della Regione Piemonte ha comunicato 135 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 47 dopo test antigenico), pari allo 0,8% di 16.160 tamponi eseguiti, di cui 12.990 antigenici. Dei 135 nuovi casi, gli asintomatici sono 78 (57,8%). Due decessi (nessuno nella giornata) di persone positive al test del Covid-19 sono stati comunicati. I ricoverati in terapia intensiva sono 24 (+1). I ricoverati non in terapia intensiva sono 205 (+4). Le persone in isolamento domiciliare sono 3.593.

In Calabria 127 contagi e tre decessi

In Calabria sono 127 i nuovi contagi registrati (su 2.674 tamponi effettuati), +175 guariti e tre morti (per un totale di 1.376 decessi). Il bollettino della Regione, inoltre, registra -51 attualmente positivi, -57 in isolamento, +7 ricoverati e, infine, -1 terapie intensive (per un totale di 15). L’Asp di Cosenza comunica che un soggetto ricoverato, precedentemente comunicato tra i residenti, è stato computato nel setting fuori regione e pertanto il dato di oggi viene rettificato di una unità. L’Asp di Catanzaro comunica «25 nuovi positivi di cui 9 fuori regione».

Umbria, calano ricoverati e terapie intensive

Scendono da 52 a 51 i ricoverati Covid in Umbria e da sei a cinque i posti occupati nelle terapie intensive. Emerge dai dati sul sito della Regione che evidenziano un altro morto per il virus, 1.442 complessivamente. Nell’ultimo giorno sono stati registrati 12 nuovi positivi e 55 guariti, con gli attualmente positivi ancora in calo e ora 1.138, ossia 44 in meno di domenica. Sono stati analizzati 509 tamponi e 1.207 test antigenici, con un tasso di positività sul totale dello 0,99 per cento (era 0,32 lo stesso giorno della scorsa settimana).

Abruzzo, 11 nuovi casi

Sono 11 i nuovi casi di Covid-19 accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Sono emersi dall’analisi di 1.371 tamponi molecolari: è risultato positivo lo 0,8% dei campioni. In lieve aumento i ricoveri che passano dagli 84 di domenica agli 87 odierni. Non si registrano decessi: il bilancio delle vittime è fermo a 2.536. Gli attualmente positivi hanno età compresa tra 10 e 94 anni. Gli attualmente positivi sono 2.046 (-75): 81 pazienti (+3) sono ricoverati in ospedale in area medica e 6 (invariato) in terapia intensiva, mentre gli altri 1.959 (-78) sono in isolamento domiciliare.

Basilicata, solo otto positivi

In Basilicata sono stati processati 209 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19 di cui 8 sono risultati positivi. Lo comunica la task force della Regione Basilicata, secondo cui nella stessa giornata sono state registrate 26 guarigioni (25 delle quali relative a residenti in Basilicata).

Dove eravamo rimasti

Erano 3.838 i test positivi al coronavirus registrati in Italia domenica 19 settembre. Le vittime, invece, erano 26. I pazienti ricoverati in terapia intensiva risultavano 530, ossia 21 in più rispetto al giorno precedente nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, erano 40. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari ammontavano 3.929, 29 in meno rispetto a sabato.

Coronavirus, per saperne di più

Le mappe in tempo reale

L’andamento della pandemia e la campagna di vaccinazioni sono mostrati in tre mappe a cura di Lab24. Nella mappa del Coronavirus i dati da marzo 2020 provincia per provincia. In quelle dei vaccini l’andamento in tempo reale delle campagne di somministrazione in Italia e nel mondo.
Le mappe: Coronavirus - Vaccini - Vaccini nel mondo

Gli approfondimenti

La pandemia chiede di approfondire molti temi. Ecco le analisi, le inchieste, i reportage della nostra sezione 24+. Vai a tutti gli articoli di approfondimento

La newsletter sul Coronavirus

Ogni venerdì alle 19 appuntamento con la newsletter sul Coronavirus curata da Luca Salvioli e Biagio Simonetta. Un punto sull’andamento della settimana con analisi e dati. Qui per iscriversi alla newsletter


Riproduzione riservata ©

loading...

Brand connect

Loading...

Newsletter

Notizie e approfondimenti sugli avvenimenti politici, economici e finanziari.

Iscriviti